×
1 475
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Calvin Klein e Raf Simons si separano

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 22 dic 2018
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il divorzio sembrava sul punto di consumarsi da varie settimane. A seguito degli ultimi risultati trimestrali pubblicati dal colosso statunitense della moda PVH, Emanuel Chirico aveva criticato apertamente il lavoro creativo svolto per il marchio Calvin Klein.

Raf Simons sta per lasciare Calvin Klein - DR


Direttore creativo del brand dall’agosto 2016, lo stilista belga Raf Simons era chiaramente la figura presa di mira. “Siamo delusi dallo scadente ritorno sull'investimento registrato dalla linea Calvin Klein 205W39NYC”, spiegava il CEO di PVH. Per lui, alcuni segmenti dell’offerta del marchio “erano troppo d’alta gamma” e non si sono venduti bene come previsto.
 
Nel mondo spesso molto ovattato dei grandi gruppi quotati, queste perentorie osservazioni sono state percepite come giudizi definitivi. E i giorni di Raf Simons alla testa creativa del marchio sembravano ormai contati.

Ed ecco che per mezzo di un laconico comunicato in data 21 dicembre Calvin Klein e Raf Simons hanno ufficializzato la loro separazione. “Le due parti hanno deciso amichevolmente di separarsi dopo che la società Calvin Klein ha scelto una nuova direzione per il marchio, che differisce dalla visione creativa di Raf Simons”.
 
Il marchio statunitense ha anche precisato che non presenterà nessuna sfilata nel corso della prossima Fashion Week di New York in febbraio.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.