×
1 652
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
29 apr 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Calligaris Group: il fatturato 2020 scende di 20 milioni di euro, ma l’Ebitda sale del 6%

Pubblicato il
29 apr 2021

Calligaris, il gruppo friulano di arredi per la casa, ha chiuso il 2020 con un Ebitda di 26 milioni di euro, in crescita del 6% sull’esercizio precedente, nonostante gli effetti sul fatturato dovuti alla pandemia. Migliorato nettamente anche il Cash Flow operativo.

Calligaris spinge nel retail. Ultima apertura: Aversa. L'esterno del negozio - Calligaris Group


Il giro d’affari del gruppo è stato di 142 milioni di euro (furono 162,4 milioni di euro a fine 2019), con un pesante calo nel secondo trimestre che in parte è stato recuperato dall’ordinato della seconda metà dell’anno, circa il 15% in più rispetto al 2019. La prestazione migliore tra le categorie merceologiche è stata sugli Imbottiti, che hanno chiuso il 2020 meglio dell’anno precedente, mentre il business del gruppo dedicato al Contract è stato, ed è ancora, penalizzato dalle chiusure di alberghi e ristoranti, precisa l’azienda di Manzano (UD) in un comunicato.
 
Nonostante le difficoltà, nel 2020 il Calligaris Group non ha rallentato i progetti strategici di sviluppo definiti con il fondo di private equity Alpha, che ha rilevato la maggioranza della società nel 2018: ha investito nella trasformazione digitale lanciando ad agosto 2020 il nuovo sito Calligaris con una piattaforma e-commerce diretta, ha aperto nuovi negozi diretti in Asia (Cina) e a Monaco, e un monobrand del marchio Ditre Italia a Parigi. Inoltre ha presentato la nuova immagine rivista del brand Connubia e sviluppato una nuova e completa gamma per l’outdoor che è stata lanciata in questo mese di aprile. Finalizzata poi l’integrazione di Luceplan, storico marchio di design nel settore dell’illuminazione che era stato comprato alla fine del 2019.

Stefano Rosa Uliana, CEO del gruppo udinese - Calligaris Group


Il gruppo ha anche fatto sapere che continua la ricerca di partner sinergici, auspicando che qualche acquisizione si possa concretizzare nel 2021.
 
“Sono soddisfatto dei risultati ottenuti nel mio secondo anno di dirigenza”, spiega l’ingegner Stefano Rosa Uliana, CEO di Calligaris Group da settembre 2018. “Non è stato facile riuscire a gestire l’azienda durante questa crisi mondiale senza precedenti. Fortunatamente il settore del Residenziale ha tenuto e ha parzialmente compensato le perdite nel segmento Contract, che per noi significa prevalentemente hotel e ristoranti, ovvero quelli che più di tutti hanno sofferto le chiusure”.

“Ora dobbiamo guardare al 2021 e continuare con questa determinazione, perché le difficoltà non sono finite ed al Covid si sono aggiunti i problemi con le materie prime”, sottolinea il CEO, il quale rimane malgrado tutto “positivo sul prossimo futuro, ed i primi segnali positivi li abbiamo visti nel 1° trimestre del 2021, che abbiamo chiuso in linea col budget nonostante non avessimo previsto così tante e lunghe chiusure in mercati per noi chiave come UK, Francia e Germania”.

Calligaris spinge nel retail. Ultima apertura: Aversa. L'interno dello store - Calligaris Group


Intanto, dopo la recente apertura in Cina, Calligaris continua la sua espansione retail anche a livello nazionale con l’inaugurazione di un nuovo punto vendita ad Aversa, in provincia di Caserta. Lo store nasce in partnership con la ditta GR Flex, realtà locale attiva da anni nel mondo dell'arredo, ed è situato nel centro della città campana, in una delle sue arterie commerciali più strategiche e vivaci. Lo store si sviluppa su uno spazio di 350 mq divisi su due livelli e al suo interno è possibile scoprire le collezioni dei brand Calligaris e Luceplan.
 
Il gruppo Calligaris sviluppa, produce e distribuisce una vasta gamma di prodotti di arredamento, sedie, tavoli, divani, letti, mobili e luci decorative attraverso i marchi Calligaris, Connubia, Ditre Italia e Luceplan. Il 70% del fatturato aziendale deriva dalle esportazioni, grazie anche alla presenza diretta in Giappone, Francia, Regno Unito, Germania, Russia e Stati Uniti.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.