×
1 258
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
25 ott 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Calcaterra ridisegna la distribuzione e amplia l’offerta

Pubblicato il
25 ott 2021

Focus sul Giappone e una scelta stilistica che affronta il tema della fluidità di genere nella stagione PE 2022 di Calcaterra, il marchio di womenswear prêt-à-porter fondato nel 2014 dallo stilista Daniele Calcaterra, classe 1973, ex designer fra gli altri del brand Piazza Sempione, che prosegue così nella strategia di internazionalizzazione della sua label ridisegnando la distribuzione e affidandosi allo showroom Kuon di Tokyo.

Daniele Calcaterra esplora la fluidità di genere nella sua ultima collezione per la PE 2022 - Calcaterra


Dopo il segnale positivo registrato dalle campagne PE 2021 e AI 2021/22, che hanno portato ad un incremento di fatturato del 40%, il brand affianca ora al partner principale Windsor Consulting di Joel Greer a Parigi (con il quale aveva cominciato a collaborare per lo sviluppo strategico e commerciale dallo scorso maggio) lo showroom giapponese, con lo scopo di ampliare la presenza nel mercato asiatico, dove annovera già tra le sue doors Dong Liang e Louis in Cina, Forward-Fashion a Macao e Runway from Global Link in Vietnam.
 
Le collezioni Calcaterra si caratterizzano da sempre per il sapiente utilizzo di tessuti pregiati (preferibilmente italiani o giapponesi) combinati con volumi ampi e contemporanei, per una ricerca sulle forme e per l’elegante minimalismo senza tempo.

Uno dei 30 outfit genderfluid dell'ultima collezione PE 2022 di Calcaterra - Calcaterra


Dalla Primavera-Estate 2022, il brand si arricchisce inoltre di una selezione di capi che indagano la fluidità di genere. Un confine uomo-donna sempre meno definito che ha portato il designer a scegliere all’interno della propria collezione 30 capi che per tessuto, linee e volumi possono essere definiti genderless, i quali verranno contraddistinti da un’etichetta dedicata.

Calcaterra è di proprietà della società Auge, con sede a Brescia, fondata da Daniele Calcaterra col socio Diego Corbellini, che ne è il CEO. Nel centro storico di Salò, sul Lago di Garda, hanno inaugurato nel 2017 il primo negozio monomarca di circa 300 mq. Dallo stesso anno la label sfila a Milano. Corea del Sud, Giappone ed Europa in generale i suoi primi mercati. Le previsioni di chiusura di fatturato di Calcaterra per il 2021 sono stimate a circa 1,5 milioni di euro, al netto di annullamenti e resi.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.