Byblos riorganizza la sua struttura e lancia il nuovo marchio diffusion By Byblos

È tempo di novità in casa Swinger International: Manuel Facchini si separa dall’azienda di famiglia per creare Byblos S.r.l., un nuovo polo del Made in Italy con 3 marchi in portafoglio: la storica insegna Byblos, il brand Manuel Facchini e la nuova label diffusion By Byblos.

Manuel Facchini e Enrico Vanzo - Giovanni Gastel
 
Il fashion designer, diplomatosi alla Central Saint Martins di Londra, prenderà le redini della newco, assumendone il duplice ruolo di Amministratore Unico e Direttore Creativo. In questo nuovo percorso sarà coadiuvato dall’esperienza di un veterano del lusso, Enrico Vanzo (ex Giorgio Armani e Tommy Hilfiger), che è appena stato nominato Direttore Generale di Byblos S.r.l., con l’obiettivo di riposizionare i brand del gruppo sui mercati internazionali.
 
“Il piano di rilancio di Byblos parte dall’azzeramento delle prime linee, come Byblos Milano, e punta a valorizzare l’heritage del marchio”, ha rivelato a FashionNetwork.com il nuovo Direttore Generale. “Abbiamo pensato ad un nuovo posizionamento nel lusso accessibile, con una main collection in uscita a maggio e una show collection che sarà presentata nella prossima Milano Fashion Week di settembre”.
 
Ad oggi “molto frammentata”, la rete di distribuzione di Byblos verrà ridisegnata attraverso l’attuazione di un piano industriale diviso in 3 fasi: “come primo passo aggrediremo soprattutto il mercato europeo e mediorentale; poi sarà la volta della regione Asia Pacific e, infine, degli Stati Uniti”, ha spiegato Vanzo.
 
Sul fronte retail, il brand chiuderà in questo mese il flagship milanese in via della Spiga “per riaprilo, nella stessa location, in concomitanza con il lancio della nuova immagine del brand”, ha precisato il manager. L’espansione della rete vendita diretta di Byblos inizierà tuttavia solo nel 2019: “Abbiamo in cantiere due nuove aperture di monomarca a marchio Byblos in due importanti piazze europee”.

Un capo della collezione Fall Winter 18-19 di Manuel Facchini
 
Per quanto riguarda il nuovo marchio, “By Byblos sarà posizionato nella fascia diffusion, a livello di un Versace Jeans, Liu Jo, Twinset, con un target price medio che si aggirerà intorno ai 200 euro (oscillando dai 120 ai 600 euro)”, ha spiegato Vanzo. La collezione debutterà con la PE 2018-19 e sarà composta da 150 capi da Uomo ed altrettanti da Donna. “Oltre al core business dell’abbigliamento”, ha precisato Manuel Facchini”, la nuova linea proporrà anche una parte importante di scarpe e accessori”.
 
Sul fronte Manuel Facchini, brand di punta della nuova compagine, l’omonimo fondatore ha rivelato a FashionNetwork.com qualche dettaglio sugli sviluppi futuri: “Attualmente il marchio è distribuito esclusivamente attraverso il canale multimarca, con Europa, Ibiza e Russia tra i mercati meglio performanti. Ma entro due-tre anni pensiamo di aprire anche dei punti vendita diretti nelle più importanti città al mondo”.

Byblos S.r.l. sarà basata in nuova sede del tutto rinnovata, che verrà inaugurata il 24 aprile in viale Monte Grappa, a Milano: “uno spazio pensato per veicolare la nuova immagine del gruppo”, ha aggiunto il dirigente.
 
Guidata dall’Amministratore Delegato e fratello di Manuel, Mathias Facchini, la Swinger Internationl continuerà a gestire il marchio di proprietà Genny e le licenze Versace Jeans e Cavalli Class, “in un rapporto di totale collaborazione con la nuova società costituita, con cui è legata da un rapporto familiare molto stretto”, ha concluso Vanzo.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER