×
1 662
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 gen 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Burberry ottiene un prestito di 300 milioni di sterline legato a obiettivi ambientali

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 gen 2022

Un nuovo big della moda ha deciso di subordinare il proprio finanziamento al raggiungimento di obiettivi ecologici ed etici. La griffe della moda e del lusso Burberry ha annunciato lunedì il rifinanziamento dei propri crediti revolving in un prestito di 300 milioni di sterline condizionato alle sue prestazioni ambientali. L'operazione è stata coordinata da Lloyds Bank.

Burberry - Primavera-Estate 2021 - Womenswear - Londra - © PixelFormula


Il raggiungimento degli obiettivi ambientali, sociali e istituzionali è racchiuso nel contratto firmato dalla casa, che intende diventare un'azienda eco-responsabile entro il 2040. Ciò comporta un'accelerazione della riduzione delle proprie emissioni di gas a effetto serra del 46% entro il 2030 lungo tutta la propria filiera e il raggiungere l'obiettivo di zero emissioni nette entro il 2040, quindi 10 anni prima del target di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C fissato dall'accordo di Parigi, spiega il gruppo.
 
Nel settembre del 2020 l'etichetta britannica aveva già contratto degli “obblighi ambientali”. Burberry ha poi spiegato di “cercare il supporto degli investitori per finanziare ambiziosi progetti di eco-responsabilità, tra cui la ristrutturazione degli immobili di tutto il [suo] portafoglio con certificazioni LEED o BREEAM o il controllo dell'origine delle risorse naturali, che devono provenire da fonti sostenibili, e la prevenzione dell'inquinamento generato dagli imballaggi”.

All'epoca, Burberry fu la prima griffe del lusso a vincolarsi ad un obbligo di questo tipo.
 
Julie Brown, direttrice finanziaria ed esecutiva del marchio inglese, afferma: “Riteniamo che il nostro successo a lungo termine dipenda dalla scomparsa delle nostre emissioni di carbonio. Collegando le nostre fonti di finanziamento ai nostri progetti eco-responsabili, avanzeremo verso questo obiettivo. Si tratta di una logica che potremo osservare nel settore del lusso, ma anche nell'intera economia. Siamo grati per il supporto avuto dalle banche attraverso questo finanziamento, che ci consentirà di continuare le azioni che stiamo implementando per decarbonizzare le nostre operazioni e la nostra catena d’approvvigionamento”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.