×
1 405
Fashion Jobs
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Bulgari e Save the Children aprono un polo educativo a Ostia

Di
Adnkronos
Pubblicato il
today 12 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Un centro educativo con laboratori gratuiti, di cinema fotografia ma anche progettazione di gioielli, per bambini e adolescenti. È il progetto scuola di Bulgari e Save the Children 'Punto Luce delle Arti' inaugurato questa mattina a Ostia, nei locali di una ex scuola e in quello che è considerato il territorio degli Spada.

@savethechildren


"Un centro che è frutto di una bella sinergia tra pubblico e privato. Un progetto che vede coinvolti una parte fondamentale della nostra società che sono i bambini e i ragazzi che sono il nostro presente e il nostro futuro, dobbiamo dare il meglio che abbiamo per consentirgli una vita non solo dignitosa, ma anche veramente bella", ha detto il sindaco di Roma, Virginia Raggi, intervenuta alla inaugurazione insieme al presidente del Municipio Roma X, Giuliana Di Pillo, al CEO di Bulgari, Jean-Christophe Babin, e al presidente di Save the Children, Claudio Tesauro.

Si tratta di un polo educativo gratuito per bambini e adolescenti con laboratori che offrono la possibilità di conoscere arti e mestieri artigiani. Tre le aree tematiche: Cinema, in collaborazione con la Scuola d'Arte Cinematografica Gian Maria Volontè della Regione Lazio e l'Associazione Greve 61- per comprendere e sperimentare le diverse figure e fasi che concorrono alla realizzazione di un film; Fotografia, in collaborazione con l'Associazione WFP Photography di Roma, per apprendere tecniche e specializzazioni e curare un lavoro fotografico dal concept alla mostra finale è Social Design e Mani Intelligenti, nato dall'Accordo di Collaborazione Scientifica tra Save the Children e il Centro Interdipartimentale Sapienza Design Research dell'Università La Sapienza, per sviluppare abilità nel design attraverso diversi laboratori di progettazione (Modellazione 3D e Rapid prototyping per il Gioiello o per il Modellismo Dinamico, la Grafica per lo Stop Motion o per la Serigrafia, la Progettazione di Piccoli Robot, l'Arte in 3D).

Si stima che il centro arriverà a coinvolgere ogni anno circa 1.000 bambini e adolescenti tra i 6 e i 18 anni, con un programma di attività formative e artistiche focalizzato in particolare sulla fascia di età 13-18 anni.

Save the Children ha maturato una solida esperienza nel contrasto alla povertà educativa in Italia attraverso una rete di 24 Punti Luce in 19 città da nord a sud, spazi "ad alta densità educativa" che sorgono nei quartieri e nelle periferie e che hanno già coinvolto quasi 23.000 bambini e ragazzi tra i 6 e 16 anni in attività come il sostegno allo studio, laboratori artistici e musicali, promozione della lettura, accesso alle nuove tecnologie, gioco e attività motorie.

"Questo è il frutto di una grande collaborazione tra pubblico, privato e no profit, un approccio esemplare. Inoltre ci sono anche 40 fornitori di Bulgari che hanno partecipato a questa idea", ha detto Babin.

Tesauro si è detto "molto contento di festeggiare l'inaugurazione di questo punto luce. Oggi in Italia oltre 1.200.000 minori vivono in povertà assoluta. La povertà economica è spesso causa e conseguenza della povertà educativa. Con il programma 'Illuminiamo il futuro' abbiamo realizzato già 24 punti luce nelle zone più difficili dove offriamo un momento educativo e di integrazione".

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.