×
1 607
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
Pubblicato il
16 set 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Bulgarelli Production: fatturato +60% nel 1° semestre e nuovi investimenti tecnologici

Pubblicato il
16 set 2021

Ottimi affari quest’anno per l’azienda di Carpi (MO) Bulgarelli Production, che progetta e produce cartellini, etichette, complementi in cartotecnica e micro-packaging per abbigliamento e accessori moda. La società carpigiana ha infatti chiuso il primo semestre dell’esercizio 2021 crescendo del 60% rispetto allo stesso periodo del 2020, con un fatturato pari a 2,3 milioni di euro (nel 2019 completò l’esercizio con 5,1 milioni di euro di giro d’affari, ndr.).

Bulgarelli Production. La sede di Carpi verrà ampliata


“I prossimi mesi ci vedranno impegnati nell’implementare e garantire gli standard di qualità e performance che ci contraddistinguono da sempre. Le nuove funzionalità di cartellini, etichette e micro-packaging come “carta d’identità” di prodotto, da esibire come garanzia di trasparenza e tracciabilità di filiera, ci pongono davanti a nuove sfide, in particolare nella trasformazione digitale”, spiega in un comunicato il titolare e CEO Davide Bulgarelli. “I nuovi investimenti che stiamo mettendo in atto ci offrono l’opportunità di essere ancor più affidabili e competenti anche in ambito hi-tech”.
 
Nei prossimi mesi Bulgarelli Production (che ogni anno produce 50 milioni di cartellini, 15 milioni di etichette e 1 milione di accessori per abbigliamento, e resta una realtà manifatturiera “custom made”) investirà infatti circa 1,5 milioni di euro per adottare nuove tecnologie dedicate al reparto cartotecnico e per la digitalizzazione dei processi manifatturieri, ma anche per ampliare la sede societaria con ulteriori 1.200 m2 di nuovi spazi produttivi. 

Davide Bulgarelli, titolare e CEO di Bulgarelli Production


Fra le novità già in atto, l’introduzione della Komori “GL 529 C” di Tsukuba, macchina da stampa HUV di ultima generazione, con cui Bulgarelli intende aumentare il potenziale produttivo e migliorare qualità e fedeltà del colore dei prodotti stampati. In programma anche un’ulteriore digitalizzazione, ottenuta attraverso l’implementazione del dialogo fra il sistema gestionale Zucchetti e la produzione, tramite una serie di device con cui ogni operatore potrà comunicare gli step di ogni fase di lavorazione con il gestionale centrale.

Molto sensibile alle ultime attenzioni risevate all’ambiente dall’industria mondiale, Bulgarelli Production ha avviato e completato con successo i processi di certificazione FSC - Forest Stewardship Council, ISO 14064-1, ISO 9001 e SA 8000. Le sue azioni per la salvaguardia dell’ambiente le hanno permesso di raggiungere la “Carbon Positivity”, ovvero le emissioni di CO2 che genera sono assorbite e anzi superate dall’impatto di tutti i provvedimenti presi (risultando la prima azienda del suo settore a livello mondiale a poter definire “carbon positive” i propri prodotti, e con largo anticipo rispetto ai tempi previsti dalle agende delle Nazioni Unite e dell’Unione Europea).

Il macchinario Komori


In particolare, Bulgarelli utilizza un impianto fotovoltaico, grazie al quale il 95% dell’energia utilizzata dall’azienda proviene da fonti rinnovabili, il suo capannone produttivo è in classe energetica “B”, ricicla gli sfridi di produzione (90 tonnellate all’anno), utilizza al 98% carte FSC, e ha convertito gli accessori plastici con bioplastiche. La compensazione delle emissioni dirette ed indirette di CO2 è effettuata da Bulgarelli Production anche sostenendo e finanziando le iniziative di riforestazione nel bosco delle biodiversità a Bologna e nei boschi dei violini in Val di Fiemme promosse, rispettivamente, dalla onlus Phoresta e dallo spin-off dell’Università di Padova Etifor.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altri
Business