×
824
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Global Client Engagement Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea Facilities Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
IT Solutions Associate Manager
Tempo Indeterminato · NOVARA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · TREVISO
SHOWROOM MARCONA3
Shoes Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
DFP INTERNATIONAL SPA
Commerciale / Customer s
Tempo Indeterminato · CORROPOLI
THUN SPA
Head of Real Estate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
CONNECTHUB DIGITAL
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
Di
Ansa
Pubblicato il
7 gen 2021
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Bufera #MeToo su Alexander Wang

Di
Ansa
Pubblicato il
7 gen 2021

Bufera #MeToo su Alexander Wang: lo stilista americano è stato accusato di molestie sessuali da un modello britannico, Owen Mooney, che afferma di essere stato aggredito da lui durante un party in un locale di New York. 

Alexander Wang - Ansa


"Affermazioni grottescamente false", ha replicato il 36enne designer, nato a San Francisco da genitori taiwanesi, e considerato tra gli eredi di Calvin Klein, Donna Karan e Ralph Lauren nel fashion system newyorchese.

L'episodio citato da Mooney risalirebbe al gennaio 2017 ma solo questa settimana è venuto in luce, accompagnato da altre simili accuse contro lo stilista su siti web anti-molestie. 

"C'era un sacco di gente e questo tizio accanto a me si è approfittato del fatto che non potevo muovermi per cominciare a toccarmi", ha scritto il modello sui siti Diet Prada e Shit Model Management: identificato l'aggressore in "questo famoso designer", Mooney afferma che "ogni volta che lo vedo fotografato con altre celebrità o che si parla di lui, ricordo quel che ha fatto e non è un bel ricordo". 

Wang ha replicato con Guardian: "Negli ultimi giorni ho ricevuto una serie di accuse infondate che i social media hanno erroneamente amplificato, citando fonti segrete e/o anonime con zero prove o verifiche dei fatti".

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.

Tags :
Lusso
Altro
media