×
1 360
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 feb 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Brunello Cucinelli: una rara sfilata dalla sede di Solomeo

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 feb 2021

Udite, udite! Brunello Cucinelli ha messo in scena una sfilata in passerella, cosa rara per lui, anche se senza lasciare il suo quartier generale in Umbria e con una quindicina di modelle ferme in pose statiche.

Brunello Cucinelli - Autunno-Inverno 2021 - Womenswear - Milan Fashion Week - Foto: Brunello Cucinelli


Per la prima volta, Cucinelli, il filosofo miliardario della moda, è stato indicato sul calendario ufficiale delle passerelle in programma alla Milano Fashion Week. In precedenza, si è limitato alle presentazioni nel cortile Liberty del suo showroom nella capitale italiana della moda.
 
In questa stagione, tuttavia, Brunello ha alzato la posta e ha presentato un video completo girato all'interno di Solomeo, il paesino della metà del XIV secolo che ha amorevolmente restaurato e diventato il centro filantropico del suo impero della moda.

L’incantevole località nella sua regione natale dell'Umbria costituisce un ambiente ideale per la moda soft power di Brunello, presentata in un video apertosi con una ripresa del campanile della cittadina al tramonto sopra una valle nebbiosa. La telecamera vaga per i vicoli di mattoni e per i sentieri di Solomeo e fluttua sui campi arati, prima di librarsi davanti a un proscenio esterno postmoderno. Scolpita nel marmo, la frase: Tributo all'Umanita dell’Uomo.
 
Finalmente appare il cast di modelle, vestito con il cashmere dai toni morbidi firma caratteristica di Cucinelli.

Brunello Cucinelli - Autunno-Inverno 2021 - Womenswear - Milan Fashion Week - Foto: Brunello Cucinelli


Tutti e 15 le modelle indossavano mascherine chirurgiche anche mentre posavano in una serra incombente con sullo sfondo una veduta di filari di pini in lontananza.
 
Pantaloni pieghettati da strillone - il ragazzo dei giornali d’antan - in cui erano infilati dolcevita a costine; cardigan intrecciati a intarsio nel grigio più pallido; cappotti dalle spalle morbide con revers sinuosi; pantaloni stile tuta in velluto a coste; piumini in cashmere a micro costine.
 
Uno studio sulla maglieria contemporanea (dai pullover senza maniche di ciniglia ai cappotti stile lama, alle giacche ispide, ai gilet leggermente luccicanti). Il tutto intercambiabile alla maniera di Cucinelli.
 
Un momento contemplativo a metà della stagione della moda prêt-à-porter femminile (che come al solito si sposta in quattro città in un periodo di quattro settimane), sottolineata dalla perfetta scelta della musica: la nostalgica Separation del compositore spagnolo Adrian Berenguer.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.