×
651
Fashion Jobs
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Creative & Product Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Buyer Rtw Woman
Tempo Indeterminato · MILANO
METARISORSEUMANE
Junior Sales Manager B2B – Contract
Tempo Indeterminato · LIONE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Emea Marketing Manager / Luxury Field / Milan
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Experience Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Analista Funzionale - Omnichannel IT Solution Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
16 dic 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Brooks Brothers si rilancia con un nuovo team

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
16 dic 2020

A soli tre mesi dall'acquisizione, Brooks Brothers avvia la ripartenza sotto l'egida di Ken Ohashi e Michael Bastian. Il primo come presidente, il secondo alla guida dello stile, mentre lo stilista Zac Posen, in carica dal 2014, ha lasciato lo storico marchio di abbigliamento americano.

Lo storico negozio di Madison Avenue a New York non ha riaperto i battenti - brooksbrothers.com


In pochi mesi tutto ha avuto un’accelerazione per Brooks Brothers. L'etichetta, che già da diverso tempo soffriva della disaffezione dei consumatori nei confronti dell'abbigliamento formale e aveva visto redditività e situazione finanziaria deteriorarsi negli ultimi anni, è stato messo alle strette dalla crisi del Covid-19 e costretto a presentare istanza di protezione tramite il Chapter 11 della legge fallimentare statunitense lo scorso luglio.
 
Meno di due mesi dopo è stato acquistato da Sparc, la joint venture che allea due importanti realtà americane - il colosso dell’abbigliamento Authentic Brands Group (ABG) e la società immobiliare specializzata in centri commerciali Simon Property Group - per 325 milioni di dollari. Vale a dire pochi spiccioli per un marchio bicentenario, rinomato in tutto il mondo per aver vestito molti presidenti, e che nel 2019 ha generato un fatturato di 991 milioni di dollari.

Ken Ohashi è uno degli uomini chive di Authentic Brands Group. In particolare, ha trascorso quattordici anni presso Aéropostale, uno dei marchi di punta del gruppo, dove è diventato vicepresidente senior dei mercati esteri. Dall'acquisizione del marchio da parte di ABG nel 2016, ha ricoperto posti di responsabilità crescenti all’interno della società statunitense, specialista dei marchi in licenza, supervisionando negli ultimi due anni le attività internazionali di ABG.
 
Quest'ultimo ha chiamato in soccorso il designer newyorkese Michael Bastian, che padroneggia perfettamente i codici dello stile preppy, lo sportswear-chic tipicamente americano, che è stato soprattutto a capo dello stile del marchio svedese Gant tra il 2010 e il 2014. Prima di approdare in Brooks Brothers, l’ex direttore della moda maschile dei grandi magazzini Bergdorf Goodman a New York, che ha lanciato il suo marchio di prêt-à-porter maschile nel 2006, ha collaborato con l'etichetta britannica Ted Baker.
 
A Michael Bastian tocca il delicato compito di rendere più moderno il guardaroba di Brooks Brothers, dai blazer navy con bottoni dorati alle camicie classiche dotate del famoso colletto "button-down" inventato dalla label nel 1896, con le due punte abbottonate alle estremità, passando per polo, camicie madras e cravatte da club, con l'obiettivo di ringiovanire la clientela.
 
Come ha confidato il nuovo management alla stampa americana, il programma di rilancio è ampio, con diversi assi come chiave, come l'enfasi sullo sportswear e l’e-commerce, la semplificazione dell'assortimento attorno a un'unica linea, l’ampliamento dell'offerta donna, lo sviluppo dell’abbigliamento junior, il lancio di collaborazioni creative.
 
In parallelo, il brand vuole concentrarsi sui suoi negozi più redditizi, senza trascurare le vendite nel canalewholesale, finora praticamente inesistenti. Attualmente, tenuto conto delle restrizioni dovute alla pandemia, Brooks Brothers ha 165 negozi aperti negli Stati Uniti e 436 all'estero. Prima della crisi, l'azienda ha chiuso i suoi tre siti produttivi negli Stati Uniti. Ora si è riorganizzata con fornitori in Italia, Egitto e Asia.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.