×
1 344
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicato il
12 gen 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Briglia 1949 entra in Corea e Canada e il fatturato cresce in doppia cifra

Pubblicato il
12 gen 2022

Briglia 1949, il marchio principale della Four.ten industry S.r.l. di San Giuseppe Vesuviano (NA), ha registrato ottime performance di vendita in un 2021 corroborato dall’apertura di nuovi mercati e dal successo della sua prima capsule femminile.

Michele Carillo - Briglia 1949


Le buone performance del brand, che ha nei pantaloni e nella loro interpretazione ‘sartoriale casual’ il fulcro dell’attività, sono state confermate a FashionNetwork.com dal fondatore e direttore creativo di Briglia 1949, Michele Carillo: “Nell’ultimo anno siamo riusciti a far crescere il fatturato del 20% sul 2019”, spiega. “A questo si associa l’incremento delle performance di vendita in Italia dell’ultima stagione, pari a un +15% e all’estero di un +30%. Guardando anche al sell-out del 2022, dovremmo registrare variazioni positive a doppia cifra”.
 
Nell’anno appena concluso, Briglia 1949 ha aperto due nuovi mercati: Canada e Corea del Sud, che hanno avuto una partenza spedita e in cui l'azienda vede una grande potenzialità di crescita. Dinamico il Giappone e ottime le performance anche in Europa, in primis nel Regno Unito e in Scandinavia.

“L’idea di creare Briglia genderless, la nuova capsule che ha segnato il nostro debutto nel mondo femminile lo scorso giugno”, continua Michele Carillo, “ci sembra molto contemporanea e abbiamo avuto un’ottima risposta dal mercato, tanto che la riportiamo per la seconda stagione alla kermesse fiorentina del Pitti Uomo, con il doppio dei modelli, circa una trentina di pantaloni che prendono spunto dalle basi dei capi da uomo, ma reinterpretati con colori vivaci ed accattivanti. Per l’AI 2022/23 sveliamo tessuti importanti, volumi ampi e trattamenti più ecologici, senza far mancare la collezione Blu Briglia 1949, dedicata al denim”.

Briglia 1949, Autunno-Inverno 2022/23


Infatti, i tessuti Briglia 1949 per questa stagione spaziano attraverso tutte le fibre naturali, dai classici cotoni al cashmere, passando attraverso innumerevoli qualità di tele di lana vergine. Per le capsule, dedicate all'uomo pratico e viaggiatore, i cotoni e le lane vengono anche mixate con fibre dall'estrema morbidezza e traspirabilità, come il modal, il lyocel e il jersey.
 
La tavolozza dei colori si distende su un'ampia gamma di neutri e naturali, in particolare nuove nuance di burro-panna-cammello-offwhite e tutti i beige, che si sviluppano in tonalità medio-chiare, ai quali si affiancano le rinnovate sfumature chiare dei grigi e le diverse gradazioni dei blu. Le vestibilità, i volumi e le linee dei pantaloni sono leggermente più comode ed ammorbidite, trasmettendo così un'immagine di eleganza sobria e semplice, ma pur sempre autentica e positiva.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.