×
1 289
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 lug 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Botter si aggiudica il Gran Premio ANDAM 2022 e Robert Wun il premio speciale

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 lug 2022

Botter, il duo formato da Rushemy Botter e Lisi Herrebrugh, ha vinto il Gran Premio ANDAM 2022; Robert Wun ha ricevuto il Premio Speciale e Anthony Alvarez di Blue Marble ha ricevuto il Premio Pierre Bergé.

Botter, autunno/inverno 2022/23 - DR


"Questa stagione l’ANDAM ha mantenuto le sue promesse in termini di creatività", ha commentato Bruno Pavlovsky, presidente di Chanel Fashion, prima di consegnare il premio a Botter e Lisi Herrebrugh, insieme a un assegno di 300.000 euro. Quanto a Wun, ha ricevuto un assegno di 100.000 euro durante la cerimonia che si è svolta nei giardini del Palazzo Reale. Il designer londinese Robert Wun, nato a Hong Kong, ha lanciato la sua attività nel 2014.
 
Con un montepremi complessivo di 620.000 euro, l'ANDAM è il premio della moda più ricco d'Europa, celebrato quest'anno dalla presenza del ministro francese della Cultura, Rima Abdul Malak.

Wun e Botter beneficeranno anche di un anno intero di tutorship da parte di Bruno Pavlovsky, che dovrebbe essere nominato domani come nuovo Presidente della Fédération de la Haute Couture et de la Mode (FHCM), l'organo a capo della Haute Couture parigina.
 
"Sono lieto di essere il mentore di questa edizione e di iniziare a lavorare con Botter e Robert Wun, permettendo loro di scoprire l'eccezionale savoir-faire dei Métiers d'art che risiedono al 19M", ha aggiunto Bruno Pavlovsky, riferendosi alla costellazione di artigiani della moda e del lusso controllati da Chanel e ora installati nello spazio costruito ad hoc dalla griffe.
 
Ma la gioia più grande della serata è andata ad Alvarez, il famosissimo designer e fondatore della label Blue Marble. "Vorrei ringraziare il mio team, senza il quale nulla può essere realizzato, e mia madre per essere qui stasera", ha detto Alvarez, che ha anche ricevuto un assegno di 100.000 euro.
 
L'anno scorso, era stata la designer britannica Bianca Saunders ad aggiudicarsi il Gran Premio. Quest'anno il duo Botter, che ha recentemente lasciato la direzione creativa di Nina Ricci, era alla testa di un gruppo di sette candidati.
 
Tra gli altri finalisti figuravano il designer sudafricano Lukhanyo Mdingi, che lo scorso anno ha vinto il Premio Karl Lagerfeld nell’ambito del Premio LVMH; Christa Bösch e Cosima Gadient, le stiliste svizzere dietro Ottolinger; il brand americano di prêt-à-porter femminile Peter Do, lanciato nel 2018 come collettivo multiculturale che reinterpreta il tailoring; Heliot Emil dai fratelli Julius e Victor Juul; e Cool TM, fondato a Parigi nel 2019 da Thomas Monet.
 
Dolly Cohen ha ricevuto il premio accessori moda, dotato di 50.000 euro, mentre la start-up francese Ever Dye si è aggiudicata il premio per l'innovazione di 70.000 euro, assegnato da Pascal Morand, Presidente esecutivo della FHCM.
 
Tra gli altri premi, Balenciaga fornirà ai finalisti uno stock di tessuti di selezione, Galeries Lafayette li consiglierà sulla strategia commerciale ed Evan Chen di Instagram offrirà sessioni di tutorship dedicate.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.