×
1 523
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Bottega Veneta nomina un nuovo Direttore Generale per l’Europa

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
today 24 mar 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Un manager di Adidas dirigerà Bottega Veneta in Europa. Massimiliano Brunazzo è stato infatti nominato Direttore Generale EMEA del brand del gruppo Kering, ha appreso FashionNetwork.com. L’informazione è stata confermata dalla società.

Un look Bottega Veneta - Bottega Veneta


Fino a qualche settimana fa, Brunazzo era basato presso la sede tedesca del gigante dello sport in qualità di Direttore della divisione incaricata di sviluppare nuovi concept per i consumatori e gli “Heartbeat Sports”, ossia gli sport principali per alcuni mercati. Ora si è trasferito a Milano.
 
Claus-Dietrich Lahrs, il Direttore Generale della maison, ha dunque scelto il successore di Marc LeMat, arrivato nel 2017, che ha lasciato l’azienda lo scorso febbraio. Bottega Veneta ha visto il suo giro d’affari calare del 3% nel 2018, a quota 1,109 miliardi di euro, realizzati per l’82% dai propri negozi monomarca. Ma nell’anno, le vendite nei suoi store sono diminuite del 12% rispetto al 2017 in Europa dell’Ovest. In occasione della presentazione del risultati annuali di Kering, il gruppo ha precisato che Bottega Veneta ha sofferto in particolare della riduzione degli acquisti da parte dei turisti.

Tocca quindi a Massimo Brunazzo sistemare la situazione nel Vecchio Continente e trarre profitto dalla strategia sviluppata, con Daniel Lee al timone creativo. Il manager è stato circa due anni e mezzo da Adidas e prima, dal 2011 al 2016, presso Hugo Boss, dove guidava il Sud Europa. In precedenza, aveva già lavorato in Adidas per cinque anni, dopo essersi fatto le ossa nello sport presso Oberalp e Mistral.
 
Aneddoto interessante: Claus-Dietrich Lahrs, alla guida di Bottega Veneta dal 2016, ha conosciuto sia Marc LeMat che Massimiliano Brunazzo da Hugo Boss, brand di cui è stato a capo tra il 2008 e il 2016. E nel 2015 Massimiliano Brunazzo aveva già preso il posto di Marc LeMat alla guida della filiale francese del marchio tedesco.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.