×
1 864
Fashion Jobs
UNIGROSS SRL
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Fabric R&D Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Allocator
Tempo Indeterminato · MONZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Boutique Multibrand Luxury Varese
Tempo Indeterminato · VARESE
INTERFASHION SPA
Retail Supervisor Italia ed Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
E-Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Sales - Western Europe
Tempo Indeterminato · SALISBURGO
CHABERTON PROFESSIONALS
Business Development Manager - Clothing & Apparel
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
Franchising & Dpt. Stores Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
CONFIDENTIEL
Regional Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
24 feb 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Botta e risposta Sozzani-Boselli apre Fashion week milanese

Di
APCOM
Pubblicato il
24 feb 2010

Milano, 24 feb. (Apcom) - La settimana della moda donna a Milano comincia con un botta e risposta pepato tra la direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani, e il presidente della Camera della moda, Mario Boselli. Al centro delle critiche ancora una volta il calendario delle passerelle milanesi, che alla vigilia delle sfilate era stato modificato per assecondare i voleri della temuta direttora di Vogue Usa, Anna Wintour.


Franca Sozzani

Oggi dalle pagine del Corriere della Sera la Sozzani parla di un "pastrocchio" a proposito del calendario di cui pagano le conseguenze soprattuto i giovani stilisti. E di tutto questo, va da sè, la colpa è della Camera della moda che "non ha nè forza, nè potere, nè autorità". Boselli a stretto giro le risponde punto su punto.

"Sono dichiarazioni rivolte all'istituzione e io rispondo non tanto come persona ma come presidente della Camera", premette Boselli che passa subito alla replica. "La signora lancia due ordini di critiche. La prima è sull'attenzione ai giovani. Questa critica è facilmente contestabile da dati oggettivi: questo pomeriggio sta sfilando il sesto dei sei giovani che noi abbiamo portato in passerella anche con il progetto Fashion Incubator.

Così portiamo non solo uno stilista giovane a sfilare ma portiamo delle aziende ad andare sul mercato. Sfido un'altra fashion week al mondo che faccia altrettanto. Da domani fino all'ultimo giorno ci sono altri sei stilisti che sfilano nell'ambito del calendario, e quando dice che sfilano in orari difficili va detto che delle volte sono loro a voler sfilare tardi. Per i giovani noi abbiamo non la coscienza a posto, di più perchè da sempre li abbiamo aiutati e favoriti".

Fonte: APCOM