×
1 221
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Borsalino apre un pop up in Rinascente e punta ai giovani

Pubblicato il
today 24 set 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Borsalino, lo storico cappellificio di Alessandria di proprietà di Haeres Equita, il fondo dell'imprenditore svizzero Philippe Camperio, ha avviato da un paio di stagioni un rinnovamento della propria offerta che, partendo dal DNA del brand, vuole esplorare nuovi materiali, forme e lavorazioni.


Borsalino, PE 2020 - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com

 
“Rimaniamo fedeli alla nostra tradizione ma al contempo vogliamo arricchire le nostre proposte per conquistare anche un pubblico più giovane”, ha raccontato a FashionNetwork.com Lara Korkis, Retail and Merchandising Director di Borsalino. “Tra le nostre iniziative, dal prossimo anno vorremmo dare la possibilità ai clienti di acquistare separatamente i gioielli applicati sui cappelli della stagione precedente, in modo da poter rinnovare il proprio Borsalino con nuovi accessori”.

Sul fronte retail, il marchio, che dispone oggi di tre monomarca a Milano, uno a Roma, Firenze, Venezia e Parigi, aprirà da inizio dicembre, per due settimane, un pop up store all’interno di Rinascente a Milano; un primo test per valutare un eventuale ingresso in pianta stabile.


Il Borsalino con tiara in metallo

 
 
“Stiamo valutando l’apertura di un monomarca a Miami, all’interno del department store Bal Harbour, particolarmente adatto a noi per la sua offerta di lusso e la sua clientela internazionale: non solo statunitensi, ma anche arabi, russi, e sudamericani. Avevamo piani anche su New York, ma vista la situazione attuale di crisi del retail preferiamo aspettare per capirne le evoluzioni”, ha precisato Gabriella Di Carlo, Global Commercial Director del brand.

Per quanto riguarda il wholesale, Borsalino continua a posizionare i propri modelli più classici nelle cappellerie storiche e a proporre quelli più alternativi a concept e fashion store: “Sono modelli che stanno riscuotendo molto successo in Corea, Paese molto attratto dallo streetwear; in Russia, invece, funzionano molto bene i turbanti e le paillettes”, prosegue di Carlo.


Alcuni modelli dipinti a mano - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com

 
 La collezione Borsalino PE 2020 pensata da Giacomo Santucci, Creative Curator del brand, si ispira all'Arts and Crafts, il movimento artistico nato in Inghilterra alla fine del XIX secolo, che segna l'inizio del ceto medio e la nascita del design. Tra rafie crochet, panama dipinti a mano, treccia carta, denim e un’inedita fibra che combina canapa e cotone, la collezione propone 160 modelli, davvero per tutti i gusti. Tiare in metalli, spille da cappello staccabili e patch impreziosiscono alcuni cappelli, mentre il Baseball in cotone con visiera in plexiglass strizza l’occhio ai millennials.

“Il 2018 si è chiuso in crescita; stiamo entrando direttamente in alcuni territori prima gestiti da agenti, partecipiamo alle principali fiere, vogliamo avere un contatto diretto con i clienti, anche attraverso training nei negozi, perché Borsalino è un prodotto con alle spalle una storia ultracentenaria di qualità e artigianalità, che va raccontata al cliente finale”, conclude Di Carlo.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.