×
1 632
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
9 gen 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Boglioli: il rilancio passa per ampliamento gamme ed espansione estera

Pubblicato il
9 gen 2020

Dopo alterne vicende che, tre anni fa, l’avevano portata alla richiesta di concordato, l’azienda di moda maschile con sede a Gambara (BS) sta vivendo una nuova primavera grazie al piano di rilancio avviato da PHI Industrial Acquisitions, subentrato nella veste di nuovo azionista di controllo nel luglio del 2017.

Guillermo Rosenberg, CEO di Boglioli


“La prima cosa su cui ci siamo concentrati è stato il ritrovare il dna originale di Boglioli che, nei passaggi di proprietà avvenuti prima che subentrasse PHI Industrial, aveva finito per perdersi. Per farlo abbiamo dato molta importanza alle persone che avevano anni di esperienza in azienda, mantenendole nelle loro funzioni, e affiancandole con nuove figure strategiche” ha spiegato a FashionNetwork.com il CEO di Boglioli Guillermo Rosenberg. “Abbiamo appena nominato un nuovo Direttore Commerciale worldwide, Cesare Silipo (ex Agnona) e un nuovo CFO mentre, negli ultimi due anni, abbiamo affidato il brand management a Michele Brustia e lo stile a Marco Re, che conosce benissimo il dna di Boglioli e fa un grandissimo lavoro su tessuti e materiali (i fornitori del marchio sono quasi tutti italiani e la produzione è 100% made in Italy, ndr.)”.
 
Altri fronti su cui l’azienda si sta muovendo sono l’espansione internazionale e l’ampliamento delle sue gamme di prodotto. Dal punto di vista distributivo e retail, nel 2020 verrà inaugurato un monomarca a Los Angeles, che si affiancherà ai flagship già aperti a Milano e New York: gli Stati Uniti, dove Boglioli ha anche una filiale, sono il primo mercato per l’azienda, seguito da Italia, Germania e Giappone. “Abbiamo un progetto di espansione in Europa, che include Inghilterra e Spagna, dove stiamo crescendo bene anche grazie alla presenza con nostri corner; ci interessa poi la Francia e pensiamo all’Asia, stiamo ragionando sugli step da fare in questi diversi mercati”.

Con la spring summer 2021 Boglioli rilancerà anche il progetto donna, che era stato interrotto qualche anno fa. Si tratterà di una capsule composta principalmente da capi spalla, da qualche pantalone e da qualche maglia. Ma non è tutto, nel quadro di un ampliamento dell'offerta merceologica, nel 2020 verrànno introdotte anche le prime sneaker: un modello, pensato per l'uomo ma di fatto unisex, declinato in tre colori.
 
Boglioli ha chiuso il 2019 a circa 20 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto al 2018. Per il prossimo anno l'obiettivo è di realizzare un ulteriore incremento del 10%.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.