×
1 221
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Blossom Première Vision rafforza l’offerta arrivando a 120 espositori

Pubblicato il
today 25 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Blossom Première Vision, il salone di Première Vision dedicato ai materiali per le pre-collezioni delle case di moda e dei marchi d’alta gamma e di lusso, sta per far partire la sua ottava edizione al Carreau du Temple di Parigi (III arrondissement) l'11 e 12 dicembre.

Il manifesto di Blossom Première Vision


Il salone, programmato due volte l’anno, ospiterà le proposte di tessuti, pelli e accessori di 120 aziende, 11 delle quali al debutto nella manifestazione. Una crescita dell'offerta di quasi il +3,5% rispetto a dicembre 2018, quando le società intervenute in fiera erano 116. Come per tutti gli eventi di Première Vision, gli espositori sono stati scelti da un comitato di selezione per la qualità e la creatività dei loro prodotti.
 
Blossom Première Vision completa così l’agenda di Première Vision Paris, che si rivolge alle collezioni principali, la cui prossima sessione si svolgerà dall’11 al 13 febbraio 2020 presso il centro espositivo Villepinte a Parigi Nord.

Come al solito saranno i tessitori a farla da padrone, con la presenza di 82 tra ricamatori, specialisti di pizzi, merletti, maglia, tessuti tecnici, esperti della camiceria, della seta o della sartoria, ma anche di stampe e decorazioni sofisticate. Ben 8 di essi debuttano alla fiera parigina, e il loro numero totale è di 9 in più dell’anno scorso. Anche il settore della pelle sarà ben rappresentato, con 28 conciatori (5 in meno dell’edizione dell’anno scorso) di vitello, agnello, pelle di capra e pelli esotiche. In questa sezione saranno 2 gli espositori nuovi. Invece gli specialisti degli accessori e dei componenti in tessuto o metallo saranno 8 (come l’anno scorso).
 
A prevalere nella divisione territoriale delle aziende che interverranno al salone prevale come di consueto l’Italia, con 72 società, seguita da Francia (28), Giappone (9), Regno Unito (3), Spagna (3), Portogallo (3), Svizzera (1) e Austria (1).

Blossom Première Vision


Al centro delle novità ed innovazioni proposte dagli espositori ci saranno gli sviluppi di nuovi prodotti, le innovazioni nei materiali, le tendenze dei colori, ma soprattutto le creazioni eco-responsabili, che assumono uno spazio sempre più importante di stagione in stagione.

Tra le novità della fiera francese c’è anche l’organizzazione, per la prima volta, di una conferenza, in collaborazione con la piattaforma di studi ed informazione Smart Creation, dedicata al sourcing e alle aspettative dei consumatori in termini di moda sostenibile, ma anche all’identificazione di materiali e punti forti del mercato.
 
Confermata infine per i visitatori la possibilità di incontrare le équipe del marketplace B2B lanciato da Première Vision nel settembre 2018 per facilitare gli scambi tra produttori (tessitori, conciatori e produttori di accessori dei saloni Première Vision, nonché confezionisti di tessuti del salone Denim Première Vision) e marchi. Oggi sono diventati disponibili online quasi 10.000 prodotti. Il prossimo febbraio, la piattaforma B to B darà il benvenuto anche ai produttori di fibre e filati di Première Vision Yarns.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.