Bionike, la dermo-cosmetica italiana arriva in Francia

Il marchio italiano di dermo-cosmetica Bionike attacca il mercato francese. "Finora ci troviamo in una sessantina di farmacie e parafarmacie", spiega Michelle Gueritte (ex Nuxe), direttrice generale della filiale francese di Bionike. Un'entità creata nel gennaio del 2013, mentre la distribuzione dei prodotti Bionike è partita sei mesi fa. Il brand (che vuole stabilirsi prioritariamente nelle farmacie di Parigi del centro e della periferia, ma anche nel Sud della Francia) ha assunto cinque commerciali e cinque informatori medici per fare propaganda tecnico-sanitaria dei suoi prodotti fra i dermatologi. "Il nostro obiettivo è di distribuirci tra i 400 e i 450 punti vendita in Francia, nelle principali farmacie e parafarmacie", precisa Michelle Gueritte, che ricorda il successo dell'azienda sul mercato di casa.
"Hydra5 Opthydra" di Bionike, crema idratante multi-attiva, 50 ml. Prezzo: 26 euro.

Con la sua filosofia del "senza", vale a dire con formulazioni senza nickel (il marchio italiano garantisce una concentrazione inferiore allo 0,00001%), senza profumi, senza conservanti chimici e infine senza glutine, Bionike occupa il quarto posto come quota di mercato in valore sulla totalità delle farmacie italiane (la francese Vichy è al 1° posto). Tuttavia, Bionike non è al primo tentativo di diffusione sul mercato francese. Nel marzo 2010, il brand aveva siglato un accordo con Forté Pharma per la sua distribuzione nell'Esagono, che però non è proseguito.
www.bionike.it

La storia di Bionike inizia negli anni '30 del Novecento, quando Paolo Agostinini, farmacista di formazione, fonda a Milano l'azienda farmaceutica ICIM international. Forte di questa esperienza, negli anni '60 crea il proprio marchio: Bionike, appunto. Oggi, il marchio (che è distribuito in circa 6.000 farmacie d'Italia) realizza un fatturato di 60 milioni di euro. La sede amministrativa e lo stabilimento produttivo si trovano a Lainate, la sede legale e la direzione a Garbagnate Milanese. Presente in venti nazioni, Bionike da tre anni a questa parte ha cominciato ad incrementare il proprio sviluppo all'estero.

Sarah Ahssen (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER