×
1 455
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Bimba y Lola supera i 200 milioni e cresce del 21% all’estero

Pubblicato il
today 20 mar 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Bimba y Lola, brand spagnolo di total look femminile, continua a crescere, soprattutto grazie all’espansione internazionale, che in dieci anni, dal primo store estero inaugurato in Francia nel 2008, ha visto l’apertura di 100 punti vendita nel mondo, su un totale di 272 negozi.

La campagna PE 2019 di Bimba y Lola, scattata dai fotografi Roman Noven & Tania Shcheglova - Synchrodogs

 
Il marchio ha chiuso l’anno fiscale lo scorso 28 febbraio con un fatturato di 201,3 milioni di euro, in crescita dell’11,4%, su cui l’export, aumentato del 21%, è arrivato a pesare per il 28%.
 
Tra i Paesi di riferimento per Bimba y Lola vi sono Portogallo, Francia, Regno Unito e Italia. Fuori dai confini europei, i principali mercati di sbocco sono il Sud America, in particolare Messico, Cile e Colombia, e i Paesi asiatici come Singapore e Corea.

Il marchio fondato nel 2006 dalle sorelle María e Uxía Domínguez, che aveva archiviato il 2017 con una progressione del 18,5% sull’anno precedente, continua quindi a crescere a ritmi sostenuti, soprattutto grazie al progetto di espansione al 2022 che prevede il rafforzamento del network di vendita in mercati strategici come l’Asia, l’Europa e l’America Latina.
 
Oggi Bimba y Lola è presente esclusivamente attraverso il canale retail in 14 Paesi e con il proprio sito di e-commerce raggiunge una distribuzione globale in 32 mercati.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.