Bimba y Lola: l’Amministratore Delegato lascia la società

Il management di Bimba y Lola è in piena evoluzione. L’Amministratore Delegato del marchio spagnolo di abbigliamento e accessori abbandonerà infatti il suo incarico e il settore della moda: entrerà a far parte di Acciona, azienda del settore energetico.

Une boutique Bimba y Lola - Photo: Courtesy

Secondo le informazioni pubblicate questo venerdì dal quotidiano “Expansión”, Nicolás Corral lascerà Bimba y Lola per diventare il direttore di Acciona Servicios. Nicolás Corral è arrivato al timone del marchio spagnolo nel 2012, e questi sei anni sono stati caratterizzati da una crescita e una professionalizzazione senza precedenti della società.
 
La notizia arriva in un momento cruciale per il marchio, attualmente in netta espansione. Bimba y Lola ha appena mosso i primi passi in Italia, con l’apertura di una boutique a Roma, ed è anche approdato in Ecuador nel 2018, con l’apertura del primo negozio a Guayaquil.
 
Bimba y Lola potrebbe presto passare nelle mani di un fondo di investimento internazionale. Il proprietario di Dr Martens, Permira, e l’investitore Carlyle hanno entrambi manifestato interesse per l’acquisizione dell’azienda fondata da Maria e Uxía Domínguez, due nipoti di Adolfo Domínguez.
 
Il marchio della Galizia si trova oggi su un’ottima dinamica, dopo aver concluso l’esercizio 2017 con un giro d’affari cresciuto del 18,5%, a 180,8 milioni di euro. Bimba y Lola conta di proseguire il cammino di crescita nei prossimi mesi grazie all’inaugurazione di una ventina di punti vendita nel Regno Unito, in Portogallo, in Corea del Sud, in Kuwait, in Messico, in Cile, in Colombia e in Francia.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Nomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER