×
767
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
20 gen 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Berluti, tra sportswear chic e K-pop

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
20 gen 2020

Grande caos davanti all’Opéra di Parigi, quando la star della K-pop Sehun, del gruppo EXO, ha attirato un’enorme folla sui gradini del celebre edificio, uscendo dalla sfilata di Berluti. Un evento e una collezione che hanno evidenziato il radicale cambio di direzione del brand nelle ultime tre stagioni, dopo che Kris Van Assche ha preso le redini della griffe del gruppo LVMH.

Berluti - autunno/inverno 2020 - Menswear - Parigi - © PixelFormula


Il primo look di questa sfilata diceva tutto: un abito doppio petto blu brillante, degno di un malvagio Yakuza uscito da un thriller in stile Kurosawa, con un maglione a collo alto rosso, ma completato da un paio di grandi sneaker funky multicolore. Ben lontano dallo spirito originale da gentleman che ha caratterizzato Berluti a lungo, ma comunque del tutto plausibile.
 
La seconda uscita proposta da Van Assche strabordava di lusso alla Berluti: un abito doppiopetto a quadri grigi dalle linee ultra sottili, sotto a un giubbotto da aviatore alla Memphis Belle, nella lucente pelle patinata emblematica della griffe, indossato da uno splendido modello di colore, che avrebbe potuto passare per il nipote di Marvin Gaye.

Per il resto, è stata la collezione più audace in termini di colore di tutte le sfilate europee di moda maschile: dei cappotti da città in pied-de-poule di un luminoso verde smeraldo, o ancora un più sensazionale viola imperiale di Clongowes Wood. Uno spolverino in cavallino color limone amaro, indossato da una donna su un giocoso completo in Principe di Galles, e Bella Hadid in tailleur blu zaffiro da crooner mattutino. Manifestatamente felice, quest’ultima ha suscitato un mormorio infatuato dalla fossa riservata ai fotografi.

Berluti - autunno/inverno 2020 - Menswear - Parigi - © PixelFormula


Con Isabelle Adjani che riprende con emozione la classica canzone di Serge Gainsbourg Pull Marine, remixata in una meravigliosa colonna sonora, il designer è passato a una velocità superiore con dei cappotti con intarsi di pelliccia e dei giubbotti marmorizzati a stampa graffiti, prima di declinare una serie formidabile di trench e parka macchiati e schizzati di vernice. Alla fine, ha ricevuto grandi applausi salutando il pubblico dall’atto della scalinata del Palais Garnier.
 
“Questi schizzi non sono solo stampati, ce ne sono alcuni fatti a mano. Su ogni look troverete dei dettagli fatti a mano, è l’obiettivo della collezione. Sapete, sento spesso dire che lo sportswear e lo streetwear sono passati di moda, ma credo che il punto sia semplicemente di fare del buon sportswear e del buon streetwear. Si, Berluti è un marchio di savoir-faire e di lusso d’alta gamma. Ma tutto ciò può coesistere con delle scarpe da basket o dello sportswear di alta gamma”, ha dichiarato lo stilista, prima di posare con Sehun, il cantante di EXO.
 
Qualche minuto più tardi, Sehun ha lasciato l’Opéra con una scorta di alta sicurezza, senza tuttavia poter evitare di essere sommerso da centinaia di fan urlanti… ancora una volta, la strada e il lusso si sono incontrati.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.