×
1 745
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
23 dic 2008
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Beckham è arrivato, parte l'avventura in rossonero

Di
APCOM
Pubblicato il
23 dic 2008

Lo spettacolo può iniziare: David Beckham, superstar del calcio globale e icona fashion, è finalmente arrivato a Milano. Il centrocampista inglese è atterrato il 20 dicembre intorno alle 10.10 all'aeroporto di Malpensa con un volo privato della flotta Finivest, con un quarto d'ora d'anticipo rispetto al programma.



Accompagnato dalla moglie Victoria, Beckham ha fatto il suo debutto italiano con una tenuta sobria: pullover blu sopra una camicia bianca, sciarpa bordeaux, occhiali da sole a goccia, jeans e scarpe da ginnastica. Per riceverlo al Terminal 2 dello scalo varesino, in rappresentanza del Milan, il direttore organizzativo Umberto Gandini e il direttore marketing Laura Masi.

Ad attendere la coppia, una delle più ricercate da paparazzi e riviste di glamour e di gossip di tutto il mondo, anche un corteo di quattro automobili. Una ha accompagnato il 33enne fuoriclasse ad Appiano Gentile, le altre tre - di cui una interamente dedicata alle valige dei Beckham - hanno invece accompagnato Victoria in centro a Milano, dove l'ex Spice Girl è stata impegnata nella ricerca di un alloggio consono. In lizza, secondo le indiscrezioni che circolano, c'erano diversi alberghi a 5 stelle.

Appena sbarcato David Beckham si è detto "emozionato", dopodichè ha lasciato l'aeroporto per sostenere le visite mediche, che sono andate bene. Il nuovo acquisto del Milan ha poi incontrato l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, prima di ripartire alla volta di Milano per pranzare con la moglie.

L'avventura italiana dell'ex capitano della nazionale inglese è quindi cominciata, anche se sul campo lo vedremo solo dopo Natale, quando raggiungerà il Milan a Dubai. E, comunque, la permanenza del giocatore nel nostro campionato, per quanto di sicuro impatto mediatico, in teoria dovrebbe durare solo due mesi e mezzo, ossia quelli concessi dalla pausa del campionato statunitense, dato che Beckham al Milan arriva in prestito dai Los Angeles Galaxy.

Le indiscrezioni però parlano di una volontà del Milan di trattenerlo almeno fino a fine stagione, e qualcuno parla anche del 2010. Da superare c'è lo scoglio dell'ingaggio,molto oneroso, anche se è grande l'attesa per l'effetto Beckham sul marketing della squadra rossonera. Ai tempi del Manchester United, infatti, lo Spice Boy ha fatto vendere milioni di magliette con il suo nome.

Aspettando di vederlo in campo, oltre che sulle cronache mondane milanesi, Beckham incassa il benvenuto dell'allenatore rossonero: "L'arrivo di Beckham è un arrivo importante - ha detto Carlo Ancelotti a Milan Channel - è un professionista molto serio. Sarà una risorsa importante per tutto il tempo che rimarrà qui".

Fonte: APCOM

Tags :
Moda
Sport
People