×
1 313
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 ott 2022
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Battersea Power Station: riaperta a Londra l’ex centrale elettrica convertita in centro commerciale

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 ott 2022

Dopo importanti lavori di ristrutturazione, la centrale elettrica Battersea Power Station, situata nel sud-ovest di Londra, trasformata in un gigantesco centro commerciale e meta per il tempo libero, ha finalmente riaperto i battenti il ​​14 ottobre.

Battersea Power Station


Migliaia di curiosi si sono accalcati per scoprire uno dei progetti commerciali più importanti realizzati a Londra da decenni. E il giorno prima dell'inaugurazione, il Re della Malesia in persona era presente per dare il via ai festeggiamenti.

L'inaugurazione è avvenuta quasi 40 anni dopo che l'edificio ha cessato di funzionare come centrale elettrica, nonché dopo molteplici false partenze (e proprietari) e timori che il sito sarebbe stato lasciato in rovina. Alla fine,  il gruppo malese che ha acquisito la sede ha speso 9 miliardi di sterline, ovvero 10,4 miliardi di euro, per rendere Battersea una destinazione commerciale unica.

A differenza della maggior parte dei centri commerciali del Regno Unito, non si trattava solo di costruire un department store accogliente, ma di creare un luogo per fare acquisti che rispettasse l'edificio storico in cui si trova. Proprio come Covent Garden qualche decennio fa e Coal Drops Yard a King's Cross più recentemente, il progetto è stato realizzato in modo superbo.

Calvin Klein


Tra gli inquilini dei locali si può citare l'etichetta Calvin Klein, che ha aperto in uno spazio di 250 mq il suo nuovissimo lifestyle store. Le collezioni sono accompagnate da schermi digitali e da un'area lounge. E per rafforzare la presenza del marchio, entro la fine del mese saranno allestiti chioschi Calvin Klein su misura intorno alla Battersea Power Station (BPS) per distribuire un'edizione speciale di una rivista creata con The Perfect Magazine che presenterà le comunità locali di Battersea e una selezione dell'ultima collezione Calvin Klein.

L'offerta sportiva di BPS è significativa, rappresentata da marchi come Adidas, Lululemon, Sweaty Betty e Nike, la cui presenza riassume bene l'approccio di molti brand, che stanno impiegando risorse speciali per questo nuovo spazio. Nike by Battersea è solo la seconda vetrina "Live" del marchio della Virgola a Londra.
 
Situato su Electric Boulevard, il negozio offre, oltre a un "assortimento selezionato" di abbigliamento, scarpe e accessori sportivi, dei servizi personalizzati ed inviti a eventi sportivi settimanali.

Nike


In sostanza è il primo negozio "Live" di Nike nel Regno Unito ad avere una piattaforma comunitaria. I membri possono godersi sessioni di corsa bisettimanali, allenamenti di yoga e altri workshop guidati da allenatori Nike, e lo spazio sarà utilizzato anche per offrire attività con i partner della comunità locale.

C'è anche Gant, che presenta un nuovo concept di vendita al dettaglio, il primo nel Regno Unito. Si tratta di un’interpretazione moderna dell’heritage del marchio, che risale ai campus universitari sulla costa orientale degli Stati Uniti negli anni '50.

I materiali si ispirano agli interni della metà del secolo, con alle pareti dei pannelli in massello di noce e pavimenti in travertino sotto grandi e soffici tappeti. Gran parte dei mobili è in legno di ciliegio e l'arredamento è punteggiato da acciaio satinato.
 
Tra i negozi di Electric Boulevard figura anche il nuovo di Zara, il più grande store mai aperto dal gruppo spagnolo Inditex nel Regno Unito. Distribuito su due piani, si trova direttamente di fronte al complesso della centrale elettrica, in un edificio progettato da Frank Gehry.

Gant


L'enorme negozio presenta l'intera offerta di Zara, inclusa la sua linea "Home", in uno spazio incentrato sulla tecnologia.
 
I clienti possono accedere a un servizio di prenotazione di camerini di prova, ritirare gli ordini online entro due ore, scansionare e pagare gli articoli con il proprio telefono ed effettuare ricerche online per controllare l'inventario del negozio, tra le altre cose.

Uniqlo considera questa sua boutique come un punto vendita di riferimento, essendo dotato del centro di servizi di riparazione e personalizzazione Uniqlo Studio. Tale offerta è stata lanciata solo quest'anno nell'ambito dell'inaugurazione del gigantesco flagship di Regent Street.
 
E all'altra estremità della scala dei prezzi, il gruppo Watches of Switzerland ha aperto uno spazio con Rolex e tre boutique monomarca in partnership con Omega, Breitling e TAG Heuer. Il suo quinto showroom vedrà l'apertura di una boutique monomarca in partnership con Tudor il 28 ottobre. Lo showroom di WoS dispone anche di uno spazio dedicato a Cartier, mentre Hublot, Longines, Grand Seiko, Zenith, Bulgari, Chanel e Bremont completano le restanti aree brandizzate.

Zara


Per quanto riguarda il marchio Rituals, apre qui la sua prima location "premium" nel Regno Unito e il suo primo centro benessere di punta; Superdry vi sviluppa l'offerta vintage, che ha presentato per la prima volta nel suo nuovissimo negozio di Oxford Street l'anno scorso, e The Body Shop propone nel mall un negozio realizzato con il 90% di materiali riciclati e sostenibili, oltre a varie stazioni di ricarica.

Tra gli altri marchi presenti appaiono Theory, Lacoste, Mulberry, Ralph Lauren, Aesop, Hugo Boss, Jo Malone London e Mango, fra i tanti.

Battersea Power Station apre forse in uno dei periodi peggiori per la vendita al dettaglio nel Regno Unito, ma punta chiaramente allo status di "supermall" e aspira a far parte di quel gruppo selezionato di centri commerciali che riescono a prosperare, nel bene e nel male.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.