Baselworld 2016: una settimana di innovazioni, nuove tendenze e prime mondiali

I mondi dell'orologeria e della gioielleria sono in effervescenza. Tra pochi giorni, i professionisti di questi settori si incontreranno a Basilea per definire le tendenze dei prossimi 12 mesi, e presentare le loro nuove creazioni di orologeria a dettaglianti, potenziali clienti e giornalisti venuti dai quattro angoli del pianeta. Molto attesa, questa nuova edizione si svolgerà dal 17 al 24 marzo prossimi.


Più di 1.500 gli espositori attesi in fiera (fra marchi accessibili, aziende di lusso e specialisti di nicchia) provenienti da 40 nazioni, riuniti in uno spazio di circa 141.000 metri quadrati.

Sono numerose le aziende di orologi che cominciano a presentare delle anteprime prima dell'inizio vero e proprio di Baselworld, a testimoniare la ricchezza di questa prossima edizione.

Hublot, Gucci, Tissot, Balmain, Blancpain, Rolex, Chopard, TAG Heuer, Bulgari, Boucheron, Fendi, Seiko, Dior Horlogerie, Chanel, Swarovski, Festina sono solo alcuni dei marchi che presenteranno le loro nuove collezioni, creazioni di design, complicazioni o prodezze tecnologiche durante la settimana dedicata al salone, il più grande evento mondiale dedicato al settore dell'orologeria.

Un settore che è ben lungi dall'essere in declino nonostante lo sfavorevole contesto economico globale. Le ultime cifre rivelate dal Comité Francéclat alla metà di febbraio riferivano di un netto miglioramento, con un incremento delle vendite di orologi in Francia (+7% in valore nel 2015). Due segmenti hanno contribuito a trainare il settore verso l'alto: gli articoli i cui prezzi sono compresi tra i 100€ e i 299€ (+17% in valore) e l'alta orologeria, coi suoi modelli venduti a più di 5.000€ (+10%).

(Baselworld 2016 – Dal 17 al 24 marzo 2016 - Messe Basel a Basilea - Svizzera).

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP/Relaxnews

Copyright © 2019 AFP-Relaxnews. All rights reserved.

OrologeriaSaloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER