Baselworld 2016: ecco il lusso che porteremo al polso

Elegante, ma sempre più smart. Coloratissimo o con grandi omaggi al passato, purchè prezioso. Sono i nuovi trend presentati a Baselworld 2016, il più importante salone al mondo per l'industria dell'orologeria e della gioielleria, che ha riunito a Basilea 1500 marchi e 150 mila professionisti da oltre 100 paesi per 'tastare il polso' del settore. Un evento unico, come ricorda la Managing Director Sylvie Ritter, per scoprire ''le tendenze che si imporranno per i prossimi 12 mesi''.

Emporio Armani Esedra

Tra le novità più glamour, in prima fila la collezione Emporio Armani Swiss Made che per l'autunno 2016 si ispira alle geometrie dell'Art Deco anni Trenta e Quaranta, con una preziosissima versione femminile, con quadrante in madreperla bianca e indici in diamanti. Ma curiosando tra le nuove collezioni dei luxury watch, a colpire sono soprattutto colori e fantasie.

Nei prossimi mesi porteremo, certo, i tradizionali nero, bianco e oro che ben si sposano con la tendenza delle linee pulite ed essenziali. Ma i nuovi must saranno soprattutto le nuance tra il blu, l'azzurro e il verde (sia per lei che per lui) e il rosa tenue, dedicato alle signore, come nella Mini Lady della Claude Bernard Powder Collection o il Diamond Flower Amytis di Perrelet con quadrante e lancette decorati di perle e diamanti.

Il Diamond Flower Amytis di Perrelet

Torna poi la passione per il vintage e l'animalier, dall'Ulysse Nardin Royal Python Skeleton Tourbillon, dove la pelle di serpente incontra i rubini, al cuore di farfalle impreziosito di foglie d'oro dell'Artya Son of Earth Butterfly.

Ne fa stile anche Hermès che seguendo ''La natura al galoppo'', tema scelto dalla maison per il 2016, a Basilea porta l'orologio con il grande gatto dello Slim d'Hermès Pocket Panthère, tratto da un'illustrazione dell'artista Robert Dallet. Per un regalo davvero importante, c'è invece l'edizione limitata a soli sei pezzi dello Slim d'Hermès Mille Fleurs du Mexique, orologio-opera d'arte che ripropone i motivi floreali dei foulard in seta ispirati agli arazzi del XV e XVI secolo, ridisegnati a mano su quadrante in madreperla.

Lo Slim d'Hermès Mille Fleurs du Mexique

Sempre attuali poi le casse con gli ingranaggi a vista, purché in versione deluxe o i cinturini-gioiello come per Michel Herbelin.

Nelle nuove collezioni della prossima stagione, tanti anche gli omaggi. Per i 40 anni di attività, Raymond Weil si regala una Limited Edition di 3 mila pezzi dedicata ai Beatles: cassa in acciaio lucido, con i 13 titoli degli album dei quattro di Liverpool intorno al quadrante, uno speciale Help alle ore 4 e il logo della band ben in vista. Jacob and Co si ispira ancora alla Commedia dell'arte con una nuova versione del suo Arlecchino, tutto in diamanti, rubini e zaffiri rosa, blu, verde e arancione. Il Louis Moinet lights up the stars by Memoris festeggia invece il bicentenario dell'invenzione del cronografo; Eberhard and Co. con il nuovo Scarograf 300 si tuffa in chiave contemporanea nelle atmosfere anni '50 del suo storico modello; Terra Cielo Mare Orienteering El Alamein, ricorda, in serie numerata, la battaglia del 1942, con un orologio che è un vero e proprio strumento professionale di orientamento. Fino a Girard Perragaux che dopo 40 anni torna con il suo iconico Il Laureato.

Citizen Eco-Drive One

Nell'era dell'eco-friendly, poi, anche l'orologeria guarda all'ambiente. Così Citizen presenta l'ultimo Eco-Drive One, l'orologio analogico al quarzo a carica luce più sottile al mondo (cassa di 2,98mm e un movimento di 1,00 mm). E la collezione Citizen Ambiluna ispirata dall'architetto Sou Fujimoto, il cui nome si compone di due elementi: Ambiente e Lunare. Rispettando i concetti di sostenibilità e artigianalità, la linea cura ogni dettaglio, dalla superficie in vetro zaffiro volutamente smerigliata, in modo che il tempo possa essere sentito piuttosto che letto, fino al tessuto Nishijin del cinturino, disegnato appositamente da Hosoo, eccellenza tessile di Kyoto con una storia di oltre 350 anni.

Ma anche nel lusso, l'orologio si deve fare sempre più Smart sotto la spinta incalzante dei modelli di ultima generazione. Ecco allora che Michael Kors annuncia per l'autunno il lancio del suo primo smartwatch con display Access. Casio lancia SHB-100, il suo primo modello da donna che si connette a un'App sul cellulare per settare automaticamente un doppio fuso orario. Pronta al debutto è anche una versione deluxe del Samsung Gear S2, scolpita nell'oro rosa con più di 100 diamanti bianchi e neri. Bulgari punta a un segnatempo da polso in grado di effettuare pagamenti tramite app su smartphone e Tommy Hilfiger firmerà il nuovo smartwatch realizzato da Movado e Hewlett Packard.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Moda - ScarpeLusso - AltroSaloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER