×
1 121
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
14 giu 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Baracuta presenta a Pitti Uomo il nuovo direttore creativo Daiki Suzuki

Di
Adnkronos
Pubblicato il
14 giu 2022

Il nuovo direttore creativo di Baracuta, Daiki Suzuki, è stato presentato a Pitti Uomo nello stand WP con la collezione SS23. Racconta Daiki Suzuki: "La collezione Four Climes di Baracuta, vuole unire quello che è stata una parte di storia Baracuta nel continente americano al puro e vero stile British. Uno degli aspetti più importanti della collezione è legata al materico, attraverso una ricerca ed enfatizzazione dei tessuti utilizzati, che sono: Il Baracuta cloth (tessuto per antonomasia di Baracuta); Il solaro; Il denim, ed un cotone stampato con maxi tartan. Questi tessuti vengono tutti declinati su 5 style totali".

Baracuta


Il solaro rappresenta probabilmente uno dei tessuti più iconici del mondo dell'abbigliamento, caratteristico perchè indossato e usato da persone che hanno fatto dello stile il proprio fiore all'occhiello (uno per tutti Giovanni Agnelli). Caratteristica del tessuto è l'effetto cangiante, dato proprio dalla costruzione del filato, che utilizzando due fibre una naturale e una sintetica, acquista luminosita' che cambia a seconda della rifrazione della luce sul capo stesso. Il denim, invece rappresenta la fusione del gusto americano con il dna inglese del brand. Baracuta infatti non ha mai utilizzato questo tessuto che invece rappresenta l'immaginario più conosciuto degli Stati Uniti.

Gli style sono composti da 3 top e due pantaloni, e richiamano appunto un look dei classici americani dell'abbigliamento. Derby jacket si connette alla pura essenza del brand essendo un lontano parente dell'iconico G9 Harrington jacket, mantenendo nel capo le classiche patte del G9sulle tasche, ma senza il riferimento dell'ombrello e del fraser tartan, il capo presenta anche una tasca addizionale sulla schiena. Ulteriormente arricchito da una cucitura frontale che disegna in maniera geometrica il capo stesso. Field Jacket è uno degli stili più conosciuti del mondo americano: lo stilista Daiki Suzuki lo pensa al contrario, ossia ne lascia l'essenza della giacca che nasce per usi militari ma la ingentilisce modificandone la struttura del collo e arricchendola ancor più con due tasche addizionali nella parte posteriore, donandole un fit over come tutte le giacche della collezione. Il parka anche questo è una rivisitazione del classico parka dei moods inglesi, il quale viene completamente decostruito nell'immaginario dello stilista nipponico , modificandone la struttura laterale ( è infatti possibile indossarlo lasciandolo aperto per ¾ sui fianchi ) le proporzioni sono molto over per renderlo iper contemporaneo. La collezione sarà disponibile solo negli showroom direzionali di New York, Londra, Milano e Tokyo.

Daiki Suzuki, stilista americano di origine giapponese, vive e lavora a New York dal 1989. Sfruttando oltre un decennio di esperienza e competenza come buyer all'estero, ha fondato Engineered Garments nel 1999. Il marchio, che mescola elementi di abbigliamento da lavoro, militare, outdoor e moda tradizionale per creare un'interpretazione unica dello stile americano, è stato premiato come "Best New Menswear Designer in America" da GQ e dal CFDA nel 2006.

Baracuta è uno dei marchi storici dell'abbigliamento British. Nato a Manchester nel 1937, i suoi iconici G9, G4 e G10 sono diventati classici senza tempo. Il G9 è ancora oggi una delle icone più celebrate nella storia del menswear; creato dai fratelli Miller nel 1937, con la caratteristica e distintiva fodera in Fraser Tartan, concessa ai Miller da Lord Fraser, capoclan dei Lovat, è contraddistinto dall'inconfondibile motivo ad ombrello sul retro. Il culto del G9 è esploso negli anni '50 grazie alla distribuzione negli Stati Uniti e all'adozione del brand da parte di celebrità del calibro di Elvis Presley, James Dean, Frank Sinatra e Steve McQueen. Nel 1964 il G9 Baracuta diventa universalmente noto come ''Harrington'' jacket grazie alla popolarità di Ryan O'Neal che lo indossa nel ruolo di Rodney Harrington in Peyton Place. Negli ultimi anni questo classico dello stile British, da sempre amato nel mondo del golf, è stato adottato anche da diverse sottoculture giovanili, fra cui mod, punk, skinhead e svariati rocker inglesi. Il flagship store di Baracuta è a Milano in Via de Amicis 24.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.

Tags :
Moda
Altro
Nomine