×
1 433
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
5 gen 2023
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Balmain Beauty: Hans Dorsinville nominato direttore creativo

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
5 gen 2023

Se i suoi primi prodotti dovrebbero vedere la luce non prima dell'autunno del 2024, il gruppo di cosmetici americano Estée Lauder (Tom Ford Beauty, Le Labo, M.A.C, ecc.) continua a strutturare i team della sua nuovissima licenza, Balmain Beauty. Così, dopo aver promosso Guillaume Jesel alla carica di presidente mondiale di Balmain Beauty (e Tom Ford Beauty) e Nathalie Berger Duquene a quella di direttore generale mondiale, il gruppo ha scelto Hans Dorsinville per ricoprire il ruolo di direttore creativo.


Hans Dorsinville - LinkedIn


In precedenza direttore creativo dell'agenzia pubblicitaria newyorkese Gotham, specializzata negli universi della bellezza e della moda (Essie, Maybelline, CFDA, ecc.), Hans Dorsinville, laureato alla Parsons School of Design di New York, ha iniziato la sua carriera nel 1993 da Donna Karan. All'interno della griffe americana, dove è rimasto per sette anni, ha ricoperto in particolare la carica di vicepresidente dell'agenzia creativa interna. Nel 2001 è entrato a far parte dell'agenzia creativa Laird+Partners come partner e vicepresidente esecutivo, lavorando a delle campagne per i gruppi Estée Lauder e Coty, oltre che per Bottega Veneta. Dopo 16 anni in Laird+Partners, nel 2017 Hans Dorsinville è stato nominato direttore creativo dell'agenzia pubblicitaria indipendente Select World.
 
La sua particolarità? Il suo impegno a favore dell'inclusione, come dimostra la campagna "I am no angel", che ha coordinato nel 2015 per il brand di moda taglie forti Lane Bryant. Hans Dorsinville è anche il fondatore della Creative Coalition for Diversity, un'iniziativa la cui ambizione è portare la diversità nell'industria creativa e aumentare la visibilità dei giovani di colore nel loro percorso professionale.

Un punto in comune con Olivier Rousteing, direttore artistico di Balmain da quasi dodici anni, che ha aperto le sue sfilate al grande pubblico, apportando uno spirito molto più cosmopolita alla casa di moda fondata nel 1945.
 
Ricordiamo che il 26 settembre 2022, due giorni prima della sfilata primavera-estate 2023 di Balmain, Estée Lauder ha annunciato la firma di un accordo di licenza per lo sviluppo, la progettazione e la distribuzione di una linea di bellezza Balmain. Due mesi dopo, il gruppo americano ha anche annunciato l'acquisizione del marchio Tom Ford, per il quale realizza i prodotti beauty già dal 2006. Nel primo trimestre del suo esercizio fiscale 2022/23, Estée Lauder ha registrato un fatturato di 4,39 miliardi di dollari (4,44 miliardi di euro).

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.