×
1 648
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Creative Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Paid Social And Digital Advertising
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager Nord Est Italia
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Addetto Acquisti Tessuti/Accessori/Lavorazioni Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
ANONIMA
Espansionista Rete Franchising
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Impiegata/o Commerciale Con Esperienza Nel Settore Calzaturiero
Tempo Indeterminato · VIGONZA
LA RINASCENTE SPA
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicità
Pubblicato il
10 giu 2021
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

B-Selfie lancia un crowdfunding per creare il suo network di bellezza all’italiana

Pubblicato il
10 giu 2021

Riprende slancio la strategia distributiva di B-Selfie, il marchio italiano di skincare noto in particolare per aver creato il primo filler fai da te ai microaghi di acido ialuronico che si applica come un cerotto. L’azienda bergamasca lancia il 10 giugno la sua prima campagna di equity crowdfunding, chiamata #youarebselfie, sul portale di investimento in PMI e start-up WeAreStarting, per accelerare la propria crescita e realizzare il suo “Self Beauty Network Italian Style”, marketplace e progetto inclusivo in grado di permettere una customer experience immersiva dei suoi prodotti per mezzo di assistenza e servizi specializzati dedicato alla bellezza e al benessere delle persone, in cui mira a coinvolgere clienti e fornitori, partner, investitori professionali e istituzionali ed investitori privati.

B-Selfie


Nel menù dell’iniziativa: già nei primi 12 mesi, transizione full-digital dell’azienda, ampliamento del modello di business (prima esclusivamente B2B e solo in punti vendita retail) verso una piattaforma hi-tech B2C proprietaria con e-commerce fruibile dal consumatore finale - che sarà il motore del network - e servizi evoluti. E poi 100 hub territoriali selezionati tra i migliori saloni di bellezza e profumerie, con cui saranno sottoscritti accordi commerciali e che ospiteranno dei corner multimediali B-Selfie. Nel secondo anno, 5 flagship store da aprire in alcune delle principali città italiane e la replica del modello di business adottato in Italia su scala internazionale.

“Dal 2016 abbiamo rivoluzionato il mondo della bellezza grazie all’intuizione che ci ha portato al filler fai-da-te con la quale abbiamo ottenuto uno straordinario successo di critica e di pubblico, visti i tanti premi ricevuti e gli oltre 250.000 pezzi venduti in 12 mesi attraverso 2.500 clienti business e 300.000 clienti consumer, superando così i risultati medi raggiungibili dai big del mercato su singola referenza skincare best seller in Italia. Il progetto si è trasformato in una straordinaria innovazione e in un prodotto che tutti desiderano. Ora c’è tanta voglia di ripartire e il mercato del beauty e benessere è in crescita e in evoluzione”, afferma in un comunicato Marco Di Iulio, Amministratore Delegato e co-fondatore di B-Selfie. “Il Self Beauty Network Italian Style che intende realizzare B-Selfie è un progetto avvincente e una grande opportunità di investimento: con la piattaforma gestiremo tutti i processi e porteremo i nostri prodotti e la bellezza fai-da-te in tutta Italia e poi anche all’estero, presidiando il territorio con selezionati hub e flagship store nelle location strategiche. Sarà un grande marketplace colmo di attenzioni, cura e coinvolgimento del consumatore”.

Da sinistra, Marco di Iulio, AD e co-fondatore di B-Selfie, Ivan Alessio, CFO & Innovation Manager della società, e Massimo Pollio, Presidente di B-Selfie


Con questa raccolta di fondi grazie all’equity crowdfunding, B-Selfie (che ad oggi ha lanciato un totale di 17 referenze beauty) punta a raccogliere un minimo di 1 milione di euro fino a un massimo di 2 milioni di euro, equivalente al 28,67% delle quote societarie. “Gli investitori privati che sottoscriveranno anche la quota minima di 150 euro”, precisa Ivan Alessio, CFO & Innovation Manager di B-Selfie, “potranno usufruire della detrazione fiscale che permette di recuperare il 30% dell’importo con la dichiarazione dei redditi, mentre per le persone giuridiche è prevista la deducibilità del 30% dell’investimento e per gli investitori istituzionali che sostengono il progetto con un investimento minimo di 100.000 euro è riconosciuto anche il diritto di voto in assemblea. Il progetto prevede per tutti un’exit di sicuro interesse nel 2024 con quotazione all’AIM o l’acquisto da parte di una grande azienda - la cui plusvalenza è completamente detassata grazie al recente Decreto Legge Sostegni Bis”.

Gli integratori "Sweeties Therapy" - B-Selfie


“Il Beauty Network che B-Selfie intende sviluppare trasformandosi in un’azienda full-digital è un progetto estremamente innovativo e con un alto ritorno atteso sull’investimento”, spiega poi Massimo Pollio, Presidente di B-Selfie e fondatore e CEO di Imagro, gruppo che opera nell’End-to-End Supply Chain Management e nell’EPC. “Nonostante la pandemia, per il biennio 2021-2022 la società prevede di ristabilire le vendite per il primo anno (nel 2019 superarono gli 1,5 milioni di euro, oggi l’azienda si aspetta di chiudere il 2021 a 0,7 milioni a causa dell’arresto delle vendite nel commercio di prossimità per colpa della restrizioni anti-Covid, ndr.) e di avviare lo scale-up già da quello successivo con un fatturato di circa 9 milioni di euro per il 2022, mantenendo una crescita percentuale a due cifre per gli anni a seguire”. Il rapporto tra EBITDA e fatturato passerebbe dal 4% del 2021 al 37% del 2024, e sempre ad orizzonte 2024 l’azienda preventiverebbe di generare un giro d’affari di oltre 33 milioni di euro, con un EBITDA di oltre 12 milioni.

Secondo il management aziendale, B-Selfie rappresenterà un interesse strategico per le grandi società della cosmesi e affini entro 3-4 anni. “A livello internazionale c'è un mercato M&A molto attivo con le aziende cosmetiche, a causa di un'elevata barriera d'ingresso dovuta ad una fase di sviluppo lunga e costosa e alle sfide per soddisfare i requisiti rigorosi del mercato”, spiega ancora l’AD Marco Di Iulio. “Il marchio sarà quindi un target ideale di interesse strategico per chi desidera investire in un progetto innovativo in un mercato in crescita e per le aziende che vogliono espandere il loro business nella categoria dei prodotti cosmetici o che hanno processi interni e canali di distribuzione in atto”.

Tutto lo skincare B-Selfie. In basso, il nuovo prodotto, il siero rivitalizzante "Deep". - B-Selfie


B-Selfie S.r.l. (già PhaseTech S.r.l.) è nata nel 2012 a Bergamo. Oggi il suo omonimo brand è presente in Italia e all’estero in alcune migliaia di doors, tra centri estetici, saloni di bellezza, profumerie, farmacie e parrucchieri, con i patch “Self Beauty Filler” per contorno occhi e labbra, con la linea beauty ispirata alla medicina estetica “Skincare Filler System”, e con la nuova linea di integratori di bellezza e benessere “Sweeties Therapy”, lanciata lo scorso gennaio.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.