×
768
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 set 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Authentic Brands Group e Sparc finalizzano l’acquisto di Brooks Brothers

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 set 2020

Cos’hanno in comune Marylin Monroe, Airwalk, Juicy Couture, Aéropostale e Sports Illustrated? Sono tutti marchi che appartengono al nuovo proprietario di Brooks Brothers. Authentic Brands Group fa infatti entrare il marchio newyorchese di prêt-à-porter e abiti sartoriali nel proprio portafoglio di brand di cui possiede la proprietà intellettuale.

Brooks Brothers ha due nuovi proprietari - Brooks Brothers


Annunciata da diverse settimane, questa decisione sarebbe sembrata incongrua qualche mese fa per il glorioso marchio americano, pioniere del ready-to-wear e con una storia lunga 202 anni. Ma il ricorso ad un guardaroba sempre più casual in tutto il mondo da diversi anni, accoppiato negli ultimi mesi agli impatti della pandemia di Covid-19 sui consumi, ha totalmente destabilizzato l'azienda che era di proprietà dell'imprenditore italiano Claudio Del Vecchio.
 
La direzione del brand, che secondo diversi media valeva ancora più di un miliardo di dollari di fatturato nel 2019 ed è presente in 45 Paesi con oltre 500 punti vendita nel mondo, ha dovuto rassegnarsi a porre la società sotto la protezione del Capitolo 11 (Chapter 11) della legge sui fallimenti degli Stati Uniti.

Nella corsa dei candidati all'acquisizione ha quindi prevalso una squadra americana –costituita dal gruppo Authentic Brands Group, specialista di licenze e marketing, e da Sparc, un'entità appartenente al gigante dell’immobiliare Simon Property –, che ha comprato Brooks Brothers per un importo non ancora rivelato.
 
I due attori si divideranno i compiti. ABG acquista i diritti di proprietà intellettuale e lavorerà allo sviluppo di licenze e progetti a livello globale. “Siamo lieti di poter integrare questo marchio di classe mondiale nel nostro portafoglio”, spiega Jamie Salter, fondatore e CEO di ABG, in un comunicato. “Brooks Brothers arriva in un momento importante dello sviluppo di ABG, perché noi accordiamo un’importanza particolare alla crescita della nostra vendita al dettaglio e dell’e-commerce. Vediamo una grande opportunità per espandere strategicamente il marchio in tutto il mondo”.
 
Sparc possiede invece la licenza principale dell’attività di Brooks Brothers e come tale supervisionerà le operazioni del marchio per quanto riguarda la vendita al dettaglio, l'e-commerce e la vendita all’ingrosso. La struttura sta già lavorando con altre etichette del gruppo ABG, come Aéropostale, Nautica e Lucky Brand.
 
Fondata nel 1818 da Henry Sands Brooks, la società è una protagonista emblematica dell’industria americana dell’abbigliamento. L'azienda è stata ribattezzata con l’odierno nome di Brooks Brothers pochi anni dopo la sua creazione, quando vi sono entrati ​​i figli del fondatore. Specializzata in camiceria, ha mantenuto unità di produzione negli Stati Uniti. Nel progetto che punta “all’adattamento di Brooks Brothers a una nuova generazione tramite una maggiore creatività, lo sviluppo dell'attività online e il lancio di collaborazioni”, quale sarà il posto riservato a questo know-how secolare nel bespoke?

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.