×
368
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital go to Market Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM S.P.A.
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · GALLARATE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato ·
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Commercial Legal Counsel
Tempo Indeterminato · MILAN
CONFIDENZIALE
Senior Merchandising Manager - Women's
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Nord e Centro Europa - Abbigliamento Lusso
Tempo Indeterminato ·
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Linea Donna - Abbigliamento Lusso
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Rtw Talent Development Partner
Tempo Indeterminato · NOVARA
ANONIMO
e - Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistic Planning And Outbound Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ST. BARTH SRL
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Content Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LK
Sales
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Supply Chain Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager Retail
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Mrtw Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PRAXI
Responsabile Pianificazione Produzione Pelletteria Production Planning Manager Leather Goods
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Di
Ansa
Pubblicato il
20 ott 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Asta da record per il Patek Philippe di Enrico Mattei

Di
Ansa
Pubblicato il
20 ott 2020

Il Patek Philippe di Enrico Mattei è stato acquistato da un collezionista italiano al telefono alla cifra di 85mila euro - oltre tre volte la base - dopo un’accesa competizione con partecipanti collegati all’asta. È uno dei record che testimoniano la grande passione dei collezionisti per gli orologi.

Patek Philippe - Ansa


L’asta organizzata da Aste Bolaffi il 30 settembre a Milano, la prima vendita dal vivo, con banditore e pubblico dopo il blocco dovuto al Covid-19, si è chiusa con un risultato totale di 2,1 milioni di euro (diritti inclusi) e oltre l’80% dei lotti venduti nella sala d’aste dell’Hotel Mandarin Oriental. 

"La provenienza del Patek, portato al polso dal fondatore dell’Eni, uno dei personaggi più carismatici della nostra storia repubblicana, ha di certo contribuito ad accrescerne il valore”, commenta Filippo Bolaffi, amministratore delegato di Aste Bolaffi. “Oltre alla rarità e alle condizioni straordinarie, sono stati il valore storico e culturale dell’esemplare che hanno affascinato l’acquirente. L’interesse per gli oggetti da collezione non si ferma”.

I due top lot assoluti della giornata d’asta sono stati il raro Rolex Daytona Paul Newman con quadrante “Panda” comprato da un cliente in sala a 196mila euro e un prestigioso diamante taglio brillante di oltre 8 carati, certificato GIA, contraddistinto da colore G e purezza VVS2, salito fino a 193.600 euro. Tra gli altri migliori risultati si segnalano un Patek Philippe cronografo ref. 130 in oro rosa (52.500 euro), un Rolex daytona ref. 16528 in oro (42.500 euro), una parure in oro e diamanti Calderoni (16.250 euro) e una spilla pendente in diamanti e spinello Cirio (15.000 euro).

Copyright © 2020 ANSA. All rights reserved.