×
1 035
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
8 apr 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Aspesi debutta in Cina e punta su e-commerce e retail

Pubblicato il
8 apr 2021

Aspesi, il brand milanese fondato nel 1969 da Alberto Aspesi e controllato dal 2017 dal fondo di private equity Armonia Sgr, ha fatto il suo debutto in Cina, scegliendo la strada del digitale. Ma sono molti i progetti anche su altri mercati e canali svelati dall'AD Simona Clemenza.

Simona Clemenza, CEO di Aspesi


“Aspesi non è mai stato presente nel mercato cinese, salvo qualche sporadico cliente wholesale che abbiamo avuto negli anni”, ha dichiarato Simona Clemenza, Amministratore Delegato della società. “Abbiamo quindi deciso di approcciare il mercato puntando sul digital, con una prima fase di puro seeding e awareness attraverso WeChat e Weibo, con la consulenza di uno dei player più importanti nel settore digital ed e-commerce in Cina e lavorando parallelamente con Farfetch. Contiamo inoltre di aprire entro settembre 2021 lo store Aspesi su Tmall”.
 
In generale l’e-commerce, arrivato a rappresentare il 10% del fatturato totale, è uno degli asset su cui la società intende puntare per il prossimo futuro: da questo mese, infatti, il negozio digitale del brand sarà gestito internamente. Una decisione che ha portato Aspesi a creare un team dedicato e a rinnovare il sito, che è stato interamente ridisegnato nei contenuti e che in futuro sarà arricchito con nuove funzioni e sezioni, oltre ad offrire la possibilità di pagamenti con modalità innovative, ad esempio in Bitcoin.

Il nuovo e-commerce di Aspesi


“Portarci in casa l’e-commerce durante la pandemia è stato uno sforzo incredibile per una struttura come la nostra”, prosegue Clemenza. “Abbiamo approcciato l’intera complessità del progetto con un lavoro di squadra di cui sono particolarmente orgogliosa. Nel 2020 il nostro online è cresciuto del +30% e anche per quest’anno contiamo di proseguire con un trend double digit: l’internalizzazione ci consentirà di consolidare questo asset strutturale per il futuro dell’azienda, implementare in maniera efficiente un approccio omnichannel e gestire in modo efficace tutte le attività di CRM”.

Un altro pilastro della strategia di consolidamento del brand è il retail: nel mese di marzo 2021 la storica boutique Aspesi di Madrid è stata ricollocata in Calle Lagasca, 88 accanto ai più importanti brand del lusso internazionale, con un progetto curato daall’architetto Roberto Paoli. Il brand ha inoltre in previsione diverse nuove aperture, tra cui uno store su due livelli nel centro di Verona, in Corso Porta Borsai, e sempre nel mese di aprile un negozio di circa 40 metri quadrati in Rue de la Ponche 9, a Saint-Tropez.

Il negozio Aspesi di Madrid


Per quanto riguarda lo stile, lo scorso novembre Aspesi ha affidato la Direzione Creativa a Lawrence Steele, che vanta esperienze in Moschino, Prada e Marni; la prima collezione firmata dal designer debutterà con la PE 2022.
 
Aspesi, che non ha ancora comunicato i dati di chiusura per il 2020, ha registrato nel 2019 un fatturato di 46 milioni di euro, con una crescita del 10% tra il 2017 e il 2019. La società, che dispone di 15 monomarca e realizza il 60% del proprio giro d’affari nel canale wholesale, ha come primo mercato l'Italia, seguita da Germania e Spagna; segnali molto positivi arrivano anche dal Nord Europa, in particolare da Olanda e Paesi Scandinavi.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.