Asos in cerca di un nuovo presidente?

L'e-retailer britannico sarebbe alla ricerca di un nuovo presidente per succedere a Brian McBride, che potrebbe lasciare la società che supervisiona dal 2012.

Asos

Asos avrebbe già iniziato a incontrare dei candidati per questo ruolo, poiché Brian McBride starebbe predisponendo il suo addio, dopo quasi sei anni passati nel ruolo di presidente, ha riferito Sky News.
 
Nel corso di questo periodo, Asos ha fatto molti passi avanti, Paese per Paese, per diventare oggi un attore dalla portata davvero globale e con un valore che supera i 6 miliardi di euro. Un valore stimato che ha superato lo scorso anno quello di Marks & Spencer, che si può considerare il simbolo del retail britannico.
 
Brian McBride è visto come un peso massimo del settore, avendo diretto in particolare la filiale britannica di Amazon durante un periodo di crescita molto forte, durato fino al 2011. Il manager è anche presidente dell’e-retailer britannico di articoli sportivi Wiggle, ma ha anche funzioni consultive.
 
Questo potrbbe essere proprio il momento opportuno per Asos di trovare un nuovo presidente, nel momento in cui ha appena pubblicato le ultime cifre per il primo semestre, conclusosi il 28 febbraio, che mostrano un incremento delle vendite del 27%, e del 10% dell’utile ante imposte. La situazione è molto stabile anche nel management, dato che il CEO Nick Beighton, che riferisce a Brian McBride, sembra avere l'azienda saldamente in mano da quando è succeduto al fondatore, Nick Robertson, tre anni fa.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER