×
230
Fashion Jobs
FOURCORNERS
E-Commerce & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RETAIL SEARCH SRL
Senior Finance/Business Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Area Manager Centro Italia
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RETAIL SEARCH SRL
Area Manager Nord Ovest
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Showroom Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Area Manager Wholesales Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Triveneto Fashion
Tempo Indeterminato · VERONA
GCDS
Wholesale Showroom Sales
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Showroom Manager – Interior Design
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Talent Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Commercial fp&a Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Demand Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Paid & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Merchandise Planning & Allocation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Junior Area Manager - Retail Fashion
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CHRISTINA WU BRIDES & ADRIANNA PAPELL PLATINUM
Sales Representative Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO

Asics perde terreno in Europa nel 2019

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
20 feb 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il produttore giapponese di articoli sportivi Asics ha terminato il 2019 con grande lentezza. Tra le macchie del gigante giapponese figura l'Europa, dove le vendite sono scese di quasi il 10%.

Asics chiude l'annata 2019 con una diminuzione delle vendite - Facebook: Asics


Il fatturato della società si è contratto del 2,2% (ma diventa un +1,6% a cambi comparabili), a 378,05 miliardi di yen giapponesi (3,17 miliardi di euro) nell’esercizio chiusosi il 31 dicembre scorso. Le linee di prêt-à-porter e di attrezzature personali accusano vendite in stallo, nonostante le buone prestazioni dei prodotti dedicati alla corsa e del marchio Onitsuka Tiger, escludendo gli effetti di cambio.
 
Per regione, le vendite in Giappone aumentano del 2,3%, a 120,95 miliardi di yen giapponesi (1,02 miliardi di euro). In Nord America, le vendite si contraggono dello 0,2% (ma guadagnano l’1,2% escludendo gli effetti di cambio), a 78,96 miliardi di yen giapponesi (660 milioni di euro).

In Europa, in compenso, le vendite scendono del 9,5%, o del 3,7% escludendo gli effetti di cambio. Nella Grande Cina, la contrazione è dello 0,6%, mentre le regioni Asia del Sud e Asia del Sud-Est crescono del 18,8%.
 
L'utile netto dell'esercizio è stato pari a 7,1 miliardi di yen giapponesi (59,6 milioni di euro), principalmente a causa di imposte differite. L’anno scorso, l’azienda aveva registrato una perdita netta di 20,3 miliardi di yen giapponesi (170 milioni di euro).
 
Per l’esercizio in corso, Asics punta su vendite nei dintorni dei 400 miliardi di yen giapponesi (3,36 miliardi di euro), il che rappresenterebbe una crescita del 5,8%.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.