×
1 425
Fashion Jobs
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Asics investe nell’organizzazione di eventi podistici acquisendo la francese Njuko

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2022

Asics si è affermato nel corso dei decenni come uno dei player principali nel segmento dell'equipaggiamento per i podisti e per la corsa a piedi in generale, tanto da essere da molti lustri lo sponsor tecnico della squadra nazionale italiana di atletica. Il brand giapponese ha beneficiato in particolare dell'esplosione della pratica del running negli anni Dieci del Duemila. Se i grandi player dello sport come Nike e Adidas, ma anche Puma, Mizuno, Salomon e New Balance sono suoi competitor di lunga data, anche Asiscs deve affrontare l'emergere di nuove etichette ambiziose come On, Altra o Hoka One One.

Asics


Così, il gruppo giapponese ha sviluppato una strategia che va oltre la ricerca e lo sviluppo di prodotti, puntando anche a diventare un intermediario nel campo degli eventi podistici.

Non solo ha fatto spesso da sponsor in diverse competizioni, ma l'azienda giapponese offriva già servizi di iscrizione a gare podistiche in Giappone, in Nord America o in alcuni stati del Pacifico. Ora completa quest’offerta con l'acquisizione della società francese Njuko SAS, con sede a Bidart (Nuova Aquitania) e gestita da Pierre Duvelleroy e Benoit Rousseau, la quale dal 2012 ha implementato una piattaforma che consente agli organizzatori di eventi sportivi di gestire le registrazioni online.

“Siamo lieti di dare il benvenuto al team Njuko nella famiglia Asics”, ha affermato Alex Van der Hoeven, CEO di Asics Runner App. “L'Europa è uno sbocco importante per Asics e la piattaforma Njuko ha dimostrato di essere la tecnologia più adatta a questo mercato”.

Per il gruppo Asics, che lo scorso agosto ha comprato anche R-bies, altra azienda specializzata attiva nello stesso settore degli eventi di running in Giappone, l'interesse è chiaramente quello di creare un rapporto diretto con i runner che si iscrivono alle competizioni sportive.

Il marchio spiega che vuole “migliorare l'esperienza dei corridori offrendo dei programmi di allenamento adattati con l'app Asics Runkeeper, degli eventi organizzati da Asics e altri vantaggi attraverso il programma fedeltà”.

Nei primi nove mesi dell'esercizio chiuso a fine settembre, il gruppo nipponico ha registrato un incremento di oltre il 25% delle vendite di prodotti per il performance running rispetto al 2021 e un miglioramento del margine lordo, passato dal 44,2% del 2019 al 48,4% del 2022. Nel periodo, il gruppo ha visto aumentare le vendite complessive di quasi il 13%, a 363 miliardi di yen, pari a più di 2,51 miliardi di euro. L'offerta running sta quindi chiaramente trainando la crescita del marchio giapponese.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.