×
1 550
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
28 set 2008
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Arriva l'ora del rallentamento per gli orologi svizzeri

Pubblicato il
28 set 2008

ZURIGO - L'industria e il commercio degli orologi svizzeri, che ha già subito un rallentamento nel 2008 a causa dei mercati emergenti, non prevede miglioramenti per l’anno a venire.


Piaget collezione Black Tie 2008

Il 2009 si annuncia, infatti, ancora destinato al rallentamento del settore, nel quale si prevede un tasso di crescita ad una sola cifra, in calo rispetto al 2008 e al 2007, ove si registrava una progressione rispettivamente del 10 e del 16%.

René Weber, analista presso la Banca svizzera Vontobel, sostiene che il tasso di crescita per il 2009 si aggirerà intorno al 5% in franchi svizzeri.

La crisi finanziaria e i mercati emergenti non aiutano certamente il settore ad avanzare ma, secondo una parte degli analisti, la categoria dell’orologeria di lusso non dovrebbe risentire del momento di recessione poiché non avrà difficoltà a mantenere i suoi prezzi agli stessi livelli.

Il gruppo ginevrino del lusso Richemont, con marche quali Piaget, Constantin Vacheron, Lange & Soehne et Jaeger-LeCoultre, sembra essere dunque al riparo, così come Swatch, coi suoi brand Breguet et Blancpain. LVMH e PPR sarebbero, invece, più esposti alla crisi perché i loro marchi TAG Heuer e Gucci si posizionano in una categoria inferiore.

La fascia più “a rischio” sarebbe quella degli orologi che costano trai 200 e i 3000 franchi svizzeri (meno di 1900 euro).

Infatti, durante l'estate le esportazioni di orologi svizzeri sono aumentate del 6,3% e la crescita è stata pari al 14,7% per gli orologi da più di 3000 franchi (1900 euro).

Di Elena Passeri (Fonte: Reuters)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.