×
1 548
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
25 apr 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Arnault fa accelerare Tod's in Borsa

Di
Ansa
Pubblicato il
25 apr 2021

Al mercato piace la sintonia tra Diego Della Valle e Bernard Arnault che ha portato Lvmh a salire al 10% nel capitale di Tod's. La ventennale amicizia tra le due famiglie si conferma solida ed è oggi resa più forte dal sigillo di 2,25 milioni di azioni che passano di mano. Il titolo sale in Borsa e, sia pur in una ipotetica e lontana prospettiva, tra gli analisti c'è chi scommette che questa strada potrà un giorno portare ad un passaggio ai francesi del polo della moda di lusso marchigiano o, almeno, ad un ulteriore rafforzamento della quota di Lvmh finalizzato ad un delisting.

Diego Della Valle, patron di Tod's - Ansa


All'indomani dell'annuncio, a Piazza Affari il titolo Tod's ha chiuso in rialzo dell'11,39% a 39,32 euro per azione, dopo aver toccato i massimi di giornata a 40,92 euro. È un nuovo sprint dopo che l'attenzione del mercato su Tod's era già stata energicamente risvegliata dall'ingresso di Chiara Ferragni in Cda: dall'annuncio del 9 aprile il titolo vale circa il 37% in più.

Nell'analisi di Equita il rafforzamento della quota dei francesi (l'acquisto sarà eseguito il 28 aprile) "pone Lvmh come naturale compratore in caso di futura vendita" di Tod's, ed "ipotizzando un premio di maggioranza del 25% rispetto al prezzo di 33,1 euro fissato per il pacchetto di minoranza, il prezzo di M&A potrebbe essere intorno a 40 euro. Tuttavia la scelta di vendere oggi solo il 6,8% lascia pensare che Diego Della Valle non voglia vendere nel breve e intenda perseguire ancora un rilancio in autonomia. Su questo”, dicono ancora gli analisti di Equita, “noi pensiamo che la visibilità resti bassa e che alla fine la vendita resti lo scenario più probabile, ma solo fra qualche anno".

Citi, considerando il basso flottante di Tod's, vede l'ipotesi di un delisting: l'operazione potrebbe aprire la strada ad "ulteriori mosse" di Lvmh, "un aiuto" a Della Valle per uscire dalla Borsa facilitando così un eventuale incisivo piano di ristrutturazione e rilancio. Jefferies vede "un possibile ulteriore rafforzamento di Lvmh nella società". Per Banca Akros la mossa aumenta l'appeal speculativo del titolo.

Lvmh, che aveva già in portafoglio il 3,2% di Tods, sale al 10% acquistando tramite Delphine, interamente controllata, un ulteriore 6,8% del capitale sociale ceduto dalla Diego Della Valle & C. Intanto, sul fronte dei francesi, arriva anche il via libera dell'antitrust Ue all'acquisizione dei sandali tedeschi Birkenstock da parte del fondo di private equity statunitense L Catterton, legato a Lvmh.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.