×
1 509
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
25 apr 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Arnault fa accelerare Tod's in Borsa

Di
Ansa
Pubblicato il
25 apr 2021

Al mercato piace la sintonia tra Diego Della Valle e Bernard Arnault che ha portato Lvmh a salire al 10% nel capitale di Tod's. La ventennale amicizia tra le due famiglie si conferma solida ed è oggi resa più forte dal sigillo di 2,25 milioni di azioni che passano di mano. Il titolo sale in Borsa e, sia pur in una ipotetica e lontana prospettiva, tra gli analisti c'è chi scommette che questa strada potrà un giorno portare ad un passaggio ai francesi del polo della moda di lusso marchigiano o, almeno, ad un ulteriore rafforzamento della quota di Lvmh finalizzato ad un delisting.

Diego Della Valle, patron di Tod's - Ansa


All'indomani dell'annuncio, a Piazza Affari il titolo Tod's ha chiuso in rialzo dell'11,39% a 39,32 euro per azione, dopo aver toccato i massimi di giornata a 40,92 euro. È un nuovo sprint dopo che l'attenzione del mercato su Tod's era già stata energicamente risvegliata dall'ingresso di Chiara Ferragni in Cda: dall'annuncio del 9 aprile il titolo vale circa il 37% in più.

Nell'analisi di Equita il rafforzamento della quota dei francesi (l'acquisto sarà eseguito il 28 aprile) "pone Lvmh come naturale compratore in caso di futura vendita" di Tod's, ed "ipotizzando un premio di maggioranza del 25% rispetto al prezzo di 33,1 euro fissato per il pacchetto di minoranza, il prezzo di M&A potrebbe essere intorno a 40 euro. Tuttavia la scelta di vendere oggi solo il 6,8% lascia pensare che Diego Della Valle non voglia vendere nel breve e intenda perseguire ancora un rilancio in autonomia. Su questo”, dicono ancora gli analisti di Equita, “noi pensiamo che la visibilità resti bassa e che alla fine la vendita resti lo scenario più probabile, ma solo fra qualche anno".

Citi, considerando il basso flottante di Tod's, vede l'ipotesi di un delisting: l'operazione potrebbe aprire la strada ad "ulteriori mosse" di Lvmh, "un aiuto" a Della Valle per uscire dalla Borsa facilitando così un eventuale incisivo piano di ristrutturazione e rilancio. Jefferies vede "un possibile ulteriore rafforzamento di Lvmh nella società". Per Banca Akros la mossa aumenta l'appeal speculativo del titolo.

Lvmh, che aveva già in portafoglio il 3,2% di Tods, sale al 10% acquistando tramite Delphine, interamente controllata, un ulteriore 6,8% del capitale sociale ceduto dalla Diego Della Valle & C. Intanto, sul fronte dei francesi, arriva anche il via libera dell'antitrust Ue all'acquisizione dei sandali tedeschi Birkenstock da parte del fondo di private equity statunitense L Catterton, legato a Lvmh.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.