×
1 335
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
20 giu 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Armata di Mare apre a Varsavia e vede tornare il fatturato ai livelli pre-pandemici

Pubblicato il
20 giu 2022

Il brand di menswear Armata di Mare, che fa capo all’azienda lombarda Facib di Solbiate Olona (che in portafoglio annovera anche il brand di proprietà Bro e la licenza worldwide di Invicta), oltre a presentare la collezione PE 2023 con tessuti tecnici performanti provenienti dal mondo del mare portati nella vita di tutti i giorni, ha portato all’ultimo Pitti Uomo 102 una collaborazione-performance con l’artista Giò Colombo, la quale ha trasformato due parka dell’azienda in jacquard non stampato in un simbolo di pace. L’artista ha dipinto live le giacche, che saranno vendute in un’asta online il cui ricavato andrà ad una Onlus dei Cavalieri di Malta che ha portato aiuto in Italia a 5 rifugiati ucraini. Il simbolo dipinto da Colombo recita la scritta “Armati d’Amore”, per parafrasare il nome del brand, inteso come gruppo di persone che combattono per obiettivi belli e positivi.

Patrizia Cortesi,Head of Communication del gruppo Facib - Gianluca Bolelli - FashionNetwork.com


“Abbiamo nel nome il concetto di Armata, ma stiamo spingendo per eliminarne i riferimenti militareschi, introducendo l’ottica di persone che ‘combattono’, sì, ma per qualcosa di buono”, spiega a FashionNetwork.com Patrizia Cortesi, Head of Communication di Facib.
 
Con un totale di una novantina di referenze, la Primavera-Estate 2023 di Armata di Mare - reduce dal rebranding di gennaio, che ha rivisitato il logo con due onde del mare stilizzate e un nuovo lettering - prevede capi con tessuti altamente performanti molto più confortevoli che nascono dallo sport o dal mondo del mare, aiutando così la transizione con la fase Covid, che ha portato l’uomo ad abituarsi a vestire capi più comodi. Sviluppate anche le felpe. Le giacche camicie, le t-shirt, le polo, i capispalla e la maglieria, tutte creazioni 100% Made in Italy. Armata di Mare concede invece esternamente a licenziatari produttivi terzi le sue linee di scarpe, intimo, beachwear e cosmetica.

L'artista Giò Colombo con la sua creazione - Armata di Mare


“Nel 2021 l’azienda è tornata al livello di fatturato di fine 2019, ovvero l’annata pre-Covid”, afferma Patrizia Cortesi, a circa 20 milioni di euro, 60% Italia e 40% estero, con la Spagna come mercato maggiormente cresciuto l’anno scorso. “A gennaio 2023 avremo grandi novità da comunicare, con progetti che porteranno l’azienda ad ingrandirsi molto. Proprio per gli investimenti sostenuti per queste novità, stimiamo per il momento di terminare il 2022 sulla stessa cifra di giro d’affari, anche se il dato - non ci stupiremmo di questo - potrebbe rivelarsi molto migliore”, prosegue Patrizia Cortesi. “Essendo imprenditori di un’azienda familiare, per noi Facib è come un figlio, per cui in momento di crisi abbiamo deciso di sfruttare le opportunità che si presentano preferendo investire, magari riducendoci gli utili, ma così facendo far crescere ulteriormente l’azienda”.

Facib nasce nel 1959 con la produzione di impermeabili grazie a Luigi Cortesi, che ancora oggi guida la società nel ruolo di Presidente insieme ai figli Patrizia e Massimo (CEO). In seguito, l’offerta è stata ampliata portando in Italia il gusto della moda americana, degli eskimo e dei caban. Oggi Armata di Mare è distribuito in 850 negozi wholesale tra Italia ed estero. Tre i monomarca del brand: uno a Napoli, uno a Taranto e un altro aperto un mese fa a Varsavia, capitale della Polonia. Il Covid ha fermato le altre inaugurazioni in programma nel 2022 nel centro-nord Italia.

Il nuovo logo di Armata di Mare aveva debuttato con la stagione Fall-Winter 2022/23


Diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo, Armata di Mare è molto presente negli Emirati Arabi, in Canada e in Russia. Per il mondo americano e russo l’azienda lombarda ha creato taglie ad hoc, arrivando a proporre fino alla size 6XL.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.