×
1 894
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager Arredamento Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Sales Area Manager, Emerging Markets - Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA DI CALZATURE
Application Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DIESEL
Europe Head of E-Commerce
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
21 feb 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Armani: “L'energia pre covid non si è persa”

Di
Ansa
Pubblicato il
21 feb 2022

È stato il primo, due anni fa, ad annullare le sfilate fisiche, mettendo al primo posto la tutela della salute, e anche il mese scorso ha preferito disdire gli appuntamenti già in calendario per l'uomo e l'alta moda, sempre in segno di rispetto per la situazione pandemica. Ora Giorgio Armani non solo torna a sfilare ma, a 30 anni dal lancio della linea AX, apre in Corso Vittorio Emanuele II, a Milano, il primo store italiano del marchio. "Ritorno a sfilare in un momento che per Milano”, dice Giorgio Armani all'Ansa, “mi sembra di nuovo particolarmente vivace, con il sistema che torna a muoversi compatto e un ricambio generazionale in corso. Il ritorno alla normalità si presenta sotto i migliori auspici. Il tanto auspicato cambiamento, forse, non si è verificato, ma a Milano l'energia pre-covid non si è persa. Anzi, la città è in fermento sotto ogni aspetto".

Giorgio Armani


Per questo, "apro il primo negozio A|X in città, il più grande d'Europa”, sottolinea Armani, “con il giusto tempismo". All''andrà tutto bene' che ha accompagnato l'inizio della pandemia, Armani oggi risponde con la speranza che "la lezione di questi due anni così duri non sia passata invano, e che ci abbia almeno insegnato ad avere più rispetto per la terra che abitiamo". Ed è proprio in quest'ottica, "a conferma di un impegno sempre più urgente, che il progetto del negozio è stato pensato per ridurre gli impatti ambientali, con una scelta accurata dei materiali, facendo attenzione alla loro provenienza, il più possibile riutilizzabili e riciclabili".

L'intero progetto dello store - 480mq su due livelli, in uno storico edificio di Giò Ponti - è stato infatti concepito in modo da ridurre al minimo l'impatto ambientale, dalla scelta dei materiali, alle finiture e ai rivestimenti fino all'illuminazione. I materiali, dal metallo al vetro, sono smontabili, riutilizzabili e riciclabili. Il legno e i rivestimenti provengono da foreste certificate Fsc (Forest Stewardship Council), mentre il sistema di illuminazione è stato studiato per contenere gli sprechi.

"Ogni progetto che riguarda Milano, per me”, dice ancora Armani, “ha un significato speciale. Il mio mondo non ha confini, ma il suo centro è qui. Questa apertura rappresenta un passo importante nella storia del Gruppo Armani e nell'evoluzione di A|X Armani Exchange, la linea nata nel 1991 e da sempre in sintonia con il mondo dei giovani, il più dinamico dei marchi del nostro portfolio. Corso Vittorio Emanuele II mi è sembrato il luogo perfetto per l'apertura del primo negozio in Italia: un'arteria il cui potere di richiamo per generazioni diverse di consumatori perdura nel tempo, il cui fascino attira un pubblico eterogeneo per età, provenienza, inclinazioni. L'atemporalità, per me, è importante, così come l'inclusione, che qui si realizza appieno. Sono orgoglioso di questo nuovo spazio, non solo perché è il più grande tra quelli aperti in Europa, ma perché testimonia il dialogo costante con la gente, al quale tengo oggi più che mai".

A|X Armani Exchange


A rappresentare questo dialogo mai interrotto, anche una nuova modalità di selezione del personale con una ricerca pubblica e aperta a tutta la città, attraverso un'attività di affissioni e una campagna social, con lo slogan 'I need you'. Un recruiting che sottolinea lo spirito del brand: "Nel 1991”, ricorda Armani, “ho avuto un'intuizione, e l'ho chiamata A|X. Prendendo ispirazione dalla realtà della strada, prima che diventasse uno dei tanti trend, ho creato una linea d'abbigliamento 'facile', dai prezzi accessibili, per le nuove generazioni e per chi è giovane di spirito".

Oggi A|X ha una rete di 2.850 punti vendita in tutto il mondo e prevede un'ulteriore espansione, con nuovi negozi monobrand: dopo il flagship milanese, aprirà a Roma, Amsterdam, Berlino e Londra.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.