×
1 499
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
5 lug 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Apre i battenti il 6 luglio Anteprima by LineaPelle

Pubblicato il
5 lug 2016

Torna il 6 e il 7 luglio l’appuntamento con Anteprima by LineaPelle, a Fieramilanocity (Padiglione 3), l’evento che svela i campionari in progress per la stagione autunno-inverno 2017/18, elaborati dagli espositori declinando le indicazioni del Comitato Moda LineaPelle.

Una passata edizione di Anteprima by Lineapelle


Un ritorno ricco di novità, a cominciare dall’aumento di espositori rispetto all’edizione di gennaio (+14,2%), per arrivare alla stretta sinergia con Prima MU, preview di Milano Unica, che si svolge in contemporanea e nello stesso spazio di Anteprima: uno stimolante connubio espositivo che permetterà a stilisti e staff creativi di confrontarsi con le proposte di 170 espositori tra concerie, accessoristi, componentisti e produttori di tessuti.
 
Con l’obiettivo di aiutare a capire le tendenze dei settori moda e lusso, ancora alle prese con una lunga fase di rallentamento e ridefinizione strategica, Anteprima mette al centro della manifestazione il prodotto e la capacità innovativa delle aziende espositrici, con un allestimento minimal e la proposta di un’Area Trend
posta al centro della fiera, dove sarà possibile toccare con mano i primi highlights della prossima stagione. Il loro tema portante si chiama "New Sensorium" e richiama la necessità di superare l’attuale incertezza andando in cerca di nuovi orizzonti, nuovi traguardi, nuove soluzioni e sensibilità.

Anteprima by LineaPelle, presieduta da Stefano Caponi (Amministratore Delegato di Conceria Superior) è il primo appuntamento di un percorso fieristico che proseguirà con LP London (12 luglio) e LP New York (19/20 luglio), rassegne in forte crescita e divenute strategiche per capire in che modo si evolvono due dei mercati più importanti per la moda, gli USA e la Gran Bretagna. Infine, LineaPelle, in programma a Fieramilano Rho il 20, 21 e 22 settembre, alla quale hanno già dato adesione 1.214 espositori provenienti da 45 Paesi: +3,6% rispetto all’edizione di settembre 2015.
 
Anteprima by LineaPelle giunge al termine di una prima parte del 2016 caratterizzata, per la conceria italiana, dal rinnovarsi delle difficoltà riscontrate l’anno scorso: raffreddamento della domanda del lusso, calo delle spedizioni verso i manifatturieri cinesi, ordini frazionati e limitati dalla generale incertezza economica e politica internazionale. La speranza, alla luce di alcuni segnali delle ultime settimane, è che l’anno si possa chiudere sugli stessi livelli del 2015.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.