×
1 294
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
6 giu 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Antonio Ortega pianifica un’espansione in Italia, Francia e Middle East

Pubblicato il
6 giu 2022

Il designer messicano Antonio Ortega guarda con più intensità all’Italia, dove ha recentemente presentato la sua collezione di debutto nel ready-to-wear per l’Autunno-Inverno 2022/23. Una linea ispirata alla natura e all’intero universo, con ogni capo che rappresenta un viaggio verso ipotetiche costellazioni, e una collezione inclusiva, fatta di capi genderless pensati per chi non ha paura di osare e di esaltare le proprie forme.

Lo stile genderless al crocevia tra alta moda e ready to wear della Fall-Winter 2022/23 di Antonio Ortega - Antonio Ortega


“La collezione FW 2022/23, presentata a Milano lo scorso febbraio, è da considerarsi la Collezione Zero per ciò che riguarda il prêt-à-porter, concepita con l’obiettivo di presentare il concetto e le idee del brand. Nel 2020, non c’è stato quindi ingresso sul mercato”, spiega a FashionNetwork.com lo stesso Antonio Ortega, che nasce come couturier d’alta moda, tanto che ha sfilato alla settimana della Haute Couture di Parigi. “Per fine 2022, vorremmo ingrandirci e posizionarci sul mercato italiano ed europeo, con lo scopo di essere presenti in 20 negozi di fascia alta in Italia e 20 in Europa. Tutto questo per poter permettere ai nostri clienti di trovarci nelle migliori boutique del Vecchio Continente”.
 
“Ho cominciato a nutrire una passione inesauribile per la moda sin dalla più tenerà eta, quando vivevo nella mia città natale di Morelia, in Messico: avevo 8 anni ed ero l’ultimo di 15 fratelli. Le mie sorelle ritagliavano cartamodelli dalle riviste di moda e così feci anch’io, cucendo il mio primo abito in gran segreto - perché nel mio Paese a un bambino sarebbe stato vietato farlo - usando la macchina da cucire di mia madre”, racconta poi lo stilista centroamericano, ripercorrendo il suo percorso di vita. “Amavo silhouette, vesiti, immagini e colori e avevo la capacità manuale per confezionare dei vestiti”.

Antonio Ortega, Fall-Winter 2022/23


Dopo essersi dedicato anche al canto, al teatro e alla musica, Ortega comprende di avere il talento giusto per muoversi nel campo del design di moda e comincia ad alimentarlo frequentando studi specifici, lavorando per due anni al Mexican Arts and Crafts Centre, dove impara tecniche di confezione ancestrali, il ricamo e la tessitura, per poi spostarsi a Città del Messico collaborando col gruppo radiotelevisivo privato Televisa per creare i concept di styling di alcune famose serie televisive latinoamericane.

“Lì ho imparato come gestire i progetti, ad essere molto veloce e preciso con le deadline. Fu una grande scuola per me”, prosegue. “Ho sempre voluto mostrare ciò che ero, prima di tutto come persona e poi nell’intento di diventare un designer di riferimento, e durante quell’esperienza capii che non volevo più essere influenzato dai grandi nomi della moda europea, bensì che volevo essere io ad influenzare gli altri. La mia determinazione, unita al mio talento e al credere sempre in me stesso sono stati elementi fondamentali del mio percorso, portandomi a Parigi a studiare alta moda presso la scuola di design Chardon Savard, periodo seguito da uno stage in una prestigiosa maison di haute couture che mi ha messo in contatto con molti atelier che svolgono lavorazioni d’eccellenza. Il passo seguente è stato fondare il mio brand”, continua il suo racconto il tenace Ortega.
 
“Successivamente ho iniziato a creare collezioni di ready-to-wear perché credo nella democratizzazione del DNA di un brand e penso che ne rappresenti un’evoluzione”, aggiunge. “Ho scelto di sfilare a Milano perché la considero una città punto di riferimento mondiale per il prêt-à-porter, una grande vetrina”, spiega lo stilista, che ha debuttato nel capoluogo lombardo con una presentazione in Fashion Week lo scorso febbraio e che possiede un monomarca a Montreal e un e-commerce diretto sul proprio sito appena rinnovato.

Antonio Ortega, Fall-Winter 2022/23


“Siamo interessati ad espanderci, oltre che sul mercato italiano, su quello francese e nel Medio Oriente”, rivela poi Ortega. “Una forte leva commerciale è data anche dal nostro interesse nello sviluppare il brand a livello di e-commerce e marketplace, ma fra tre anni, una volta consolidati, prevediamo anche di sviluppare il marchio nel mercato statunitense ed americano in generale”.
 
L’azienda Antonio Ortega “ha una sede in Canada, dove vivo e trascorro parte dell’anno e una sede in Italia, dove gestiamo la parte di sviluppo e produzione”, conclude lo stilista. “In questa fase di partenza sono affiancato da pochi e stretti collaboratori. Prevedo pian piano una crescita del personale in funzione dell’aumento dei fatturati”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.