Anta punta sul calcio in Cina

In Cina, il basket è lo sport di squadra più praticato fra gli uomini. Ma il calcio, con una buona squadra femminile, e come sport più popolare sul pianeta, vi desta molto interesse. In primavera, il presidente cinese Xi Jinping aveva annunciato una riforma del calcio nazionale. Militari e studenti sono stati fortemente coinvolti nel piano, il quale rappresenta anche un coacervo di opportunità per gli attori dello sport cinese.

Anta presenta dei modelli di calzature calcistiche - Anta Sports Products Limited

E così Anta, storico rivale di Li Ning, che ha ottenuto un fatturato di 8,92 miliardi di RenMinBi (1,184 miliardi di euro), nell'ultimo esercizio 2014 ha implementato una strategia di lungo termine per posizionarsi come un leader dell'universo calcistico nell'ex Celeste Impero.

Il gruppo ha sviluppato una linea di prodotti per il calcio, spiegando in particolare di aver analizzato 16.000 giovani nel Paese per costruire la sua offerta di scarpini da calcio. Dalla fine di quest'anno, lancerà dei modelli per bambini, adolescenti e adulti sul mercato cinese a partire da 199 RMB (meno di 30 euro).

Questi lanci di prodotti si accompagnano alla firma di un accordo con la provincia di Jiangsu per allestire un campionato di calcio giovanile. L'iniziativa includerà circa 200.000 partite in un migliaio di scuole e quindi interesserà direttamente 20.000 giovani.

Contemporaneamente, Anta ha siglato una partnership con una scuola calcio per sviluppare la formazione di allenatori. L'obiettivo è di accogliere 2.000 futuri formatori di giovani calciatori nei prossimi tre anni.

Infine, Anta ha siglato un accordo con la società Shulua Company per installare dei campi da calcio in Cina, piuttosto carente di questo tipo di strutture. Questi investimenti di notevole portata, uniti allo sforzo nazionale e alla speranza di ottenere l'organizzazione di una Coppa del Mondo di calcio in 10 o 14 anni lasciano intravedere delle colossali opportunità di crescita.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER