×
1 864
Fashion Jobs
UNIGROSS SRL
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Fabric R&D Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Allocator
Tempo Indeterminato · MONZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Boutique Multibrand Luxury Varese
Tempo Indeterminato · VARESE
INTERFASHION SPA
Retail Supervisor Italia ed Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
E-Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Sales - Western Europe
Tempo Indeterminato · SALISBURGO
CHABERTON PROFESSIONALS
Business Development Manager - Clothing & Apparel
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
Franchising & Dpt. Stores Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
CONFIDENTIEL
Regional Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
30 ago 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Annullata sessione di settembre del salone Accessoire Avenue

Pubblicato il
30 ago 2010

31 ago 2010 - Il Salone della Pelletteria e dell'Accessorio annulla la sua sessione di settembre. Il suo organizzatore, la SEDIM (Société d’Etudes et de Développement des Industries de la Maroquinerie – Società per lo Studio e lo Sviluppo delle Industrie di Pelletteria), è in difficoltà.

Accessoire Avenue

Contattato da Fashionmag.com, l'ufficio comunicazione del salone conferma che Accessoire Avenue non avrà luogo. La SEDIM, entità organizzatrice, di proprietà della Federazione della Pelletteria, è stata posta in amministrazione controllata. Il salone Midec (Mode Internationale de la Chaussure - Moda Internazionale della Calzatura), anch'esso di proprietà della SEDIM, qualche settimana prima ha avuto la stessa sorte. E il 16 luglio scorso, termine ultimo per il deposito delle offerte d'acquisto, nessun organismo si è fatto avanti per acquisire la SEDIM. Non lo ha fatto nemmeno la SIC (Semaine Internationale du Cuir – Settimana Internazionale della Pelle), come molti addetti ai lavori pensavano.

Secondo gli organizzatori di Accessoire Avenue, un altro elemento determinante è stata la defezione di un "espositore molto ma molto grosso", che avrebbe trascinato nella sua scia diversi altri brand. I professionisti del settore constatavano da parecchie stagioni una costante diminuzione del numero di espositori nel salone, nato nel settembre 2008 dalla fusione del Midec, dedicato alla calzatura, con il Salone della Pelletteria.

Un fenomeno accelerato dall'arrivo di un salone della calzatura concorrente, il Mess Around, che dopo due edizioni alla Porte de la Chapelle si è spostato lo scorso settembre alla Porte de Versailles. Una presenza che Pierre Waintraub, ex-presidente della Federazione della Pelletteria e gestore della SEDIM, ha contestato, facendo appello a una prima decisione della giustizia ordinaria, favorevole al giovane concorrente.

"In seguito all'annullamento del salone Accessoire Avenue, Mess Around ha aperto in grande stile alla pelletteria e alla valigeria per recuperare gli espositori trovatisi senza salone. A partire da settembre, saranno presenti all'interno del salone più di 20 stand di questo settore in un ambito espressamente loro dedicato…", spiega a FashionMag.com, Jean-Paul Le Roux, fondatore di Mess Around. Per lui, la fine di Accessoire Avenue non costituisce una sorpresa particolare, tuttavia non si mostra affatto soddisfatto per la soppressione del concorrente, e anzi aggiunge che "Faremo del nostro meglio per appoggiare i marchi, ma i professionisti del settore ci avrebbero solo guadagnato dalla creazione di una serie di collaborazioni ed intese sinergiche costruttive fra i nostri due saloni".

Di Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.