×
1 786
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
30 ago 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Annullata sessione di settembre del salone Accessoire Avenue

Pubblicato il
30 ago 2010

31 ago 2010 - Il Salone della Pelletteria e dell'Accessorio annulla la sua sessione di settembre. Il suo organizzatore, la SEDIM (Société d’Etudes et de Développement des Industries de la Maroquinerie – Società per lo Studio e lo Sviluppo delle Industrie di Pelletteria), è in difficoltà.

Accessoire Avenue

Contattato da Fashionmag.com, l'ufficio comunicazione del salone conferma che Accessoire Avenue non avrà luogo. La SEDIM, entità organizzatrice, di proprietà della Federazione della Pelletteria, è stata posta in amministrazione controllata. Il salone Midec (Mode Internationale de la Chaussure - Moda Internazionale della Calzatura), anch'esso di proprietà della SEDIM, qualche settimana prima ha avuto la stessa sorte. E il 16 luglio scorso, termine ultimo per il deposito delle offerte d'acquisto, nessun organismo si è fatto avanti per acquisire la SEDIM. Non lo ha fatto nemmeno la SIC (Semaine Internationale du Cuir – Settimana Internazionale della Pelle), come molti addetti ai lavori pensavano.

Secondo gli organizzatori di Accessoire Avenue, un altro elemento determinante è stata la defezione di un "espositore molto ma molto grosso", che avrebbe trascinato nella sua scia diversi altri brand. I professionisti del settore constatavano da parecchie stagioni una costante diminuzione del numero di espositori nel salone, nato nel settembre 2008 dalla fusione del Midec, dedicato alla calzatura, con il Salone della Pelletteria.

Un fenomeno accelerato dall'arrivo di un salone della calzatura concorrente, il Mess Around, che dopo due edizioni alla Porte de la Chapelle si è spostato lo scorso settembre alla Porte de Versailles. Una presenza che Pierre Waintraub, ex-presidente della Federazione della Pelletteria e gestore della SEDIM, ha contestato, facendo appello a una prima decisione della giustizia ordinaria, favorevole al giovane concorrente.

"In seguito all'annullamento del salone Accessoire Avenue, Mess Around ha aperto in grande stile alla pelletteria e alla valigeria per recuperare gli espositori trovatisi senza salone. A partire da settembre, saranno presenti all'interno del salone più di 20 stand di questo settore in un ambito espressamente loro dedicato…", spiega a FashionMag.com, Jean-Paul Le Roux, fondatore di Mess Around. Per lui, la fine di Accessoire Avenue non costituisce una sorpresa particolare, tuttavia non si mostra affatto soddisfatto per la soppressione del concorrente, e anzi aggiunge che "Faremo del nostro meglio per appoggiare i marchi, ma i professionisti del settore ci avrebbero solo guadagnato dalla creazione di una serie di collaborazioni ed intese sinergiche costruttive fra i nostri due saloni".

Di Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.