×
576
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Project Manager
Tempo Indeterminato · NOVARA
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Specialista Industrializzazione Pelletteria
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MUSE & HEROINE
Marketing/Media Expert + Sales/Distribution Expert
Tempo Indeterminato · MODENA
MARGIELA
Pricing Manager
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
CONFIDENZIALE
Digital Technology Leader
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Marketing And Communication Manager - ww
Tempo Indeterminato · MILANO
BALDININI SRL
Marketplace Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
ADECCO S.P.A
Area Manager_Outlet
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Coordinator- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
F&M BROTHERS
Esperto Contabilità - Tesoreria
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
SIDLER SA
Senior Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
WAYCAP SPA
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
BALDININI SRL
Inbound Marketing Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
YVES ROCHER
Responsabile Della Protezione Dati Italia/Portogallo (Sede Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
CONSEA FASHION&RETAIL
Buyer Settore Abbigliamento / Articoli Per la Casa
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONSEA FASHION&RETAIL
Sales Account Skincare - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE GROUP ITALY
Responsabile Amministrativo (m/f)
Tempo Indeterminato · VICENZA
CAMICISSIMA
Head of Visual Merchandiser
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
21 dic 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Andrea Guerra va a supervisionare Fendi e Loro Piana

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
21 dic 2020

Andrea Guerra cresce d’importanza all’interno di LVMH. Appena un anno dopo essersi unito al colosso francese del lusso per dirigere la divisione “LVMH Hospitality Excellence”, che comprende gli hotel Cheval Blanc e Hôtels & Trains Belmond con l'Orient Express, il manager italiano si vede affidare una missione in più: quella di sovrintendere alle attività delle firme italiane Fendi e Loro Piana, come indica il gruppo in una nota interna.

Andrea Guerra - LVMH


Questo cambimento di organizzazione gli permetterà “di apportare la sua esperienza di leadership in altre attività chiave di LVMH”, mentre continuerà a concentrarsi sullo sviluppo del segmento degli alberghi di lusso, spiega l'azienda, che ha creato questa posizione anche e soprattutto perché il manager familiarizzi con il settore della moda di alta gamma. Come sottolinea Toni Belloni, direttore generale del gruppo francese, “questo nuovo perimetro darà ad Andrea l'opportunità di ampliare la sua comprensione dell'attività e della cultura del gruppo”.
 
Sebbene vanti una lunga ed onorata carriera in posti direttivi e conosca bene l’universo del lusso essendo stato, tra l'altro, a capo di Luxottica per dieci anni, effettivamente Andrea Guerra non ha mai lavorato per una casa di moda - campo preferito di LVMH - prima di questo incarico.

Laureatosi all’università romana “La Sapienza”, il dirigente ha cominciato la propria carriera nel 1989 nel settore alberghiero come direttore marketing di Marriott International. Nel 1994, arriva in Merloni Elettrodomestici, ribattezzata Indesit, azienda in cui ricopre diversi incarichi nelle vendite, nella produzione e nei servizi centrali, prima di diventarne direttore generale nel 2000. Quattro anni dopo va a guidare Luxottica, fino al 2014.
 
Dopo un anno di parentesi politica in cui ricopre il ruolo di consigliere del Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, Andrea Guerra torna al lavoro come presidente esecutivo di Eataly, il tempio della gastronomia italiana. Un lavoro che ha lasciato nell'autunno del 2019 per approdare in LVMH, entrando a far parte del comitato esecutivo del gruppo nel 2020.
 
A partire da gennaio, l’AD di Fendi, Serge Brunschwig, e quello di Loro Piana, Fabio d’Angelantonio, che in precedenza riferivano a Toni Belloni, riporteranno direttamente ad Andrea Guerra. Per Fabio d’Angelantonio si tratterà di una doppia ‘rimpatriata’ con il nuovo sovrintendente di Fendi e Loro Piana, visto che ha già lavorato con Andrea Guerra in Luxottica, dove dirigeva il marketing, e in precedenza anche in Indesit.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.