×
1 541
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Ancorotti supera la soglia dei 100 milioni e inaugura la nuova sede di 30mila mq

Pubblicato il
today 20 mar 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ancorotti Cosmetics, società fondata a Crema nel 2009 da Renato Ancorotti e dalla figlia Enrica, specializzata nella produzione in conto terzi di mascara, ombretti, rossetti e prodotti per il make up, continua a crescere, sia dal punto di vista economico che del personale.
 

Renato Ancorotti


“Nel 2018 abbiamo raggiunto quota 101 milioni di euro e abbiamo recentemente assunto 45 persone, che hanno portato il nostro organico a 370 unità; il tutto in dieci anni di vita dell’azienda”, ha spiegato a FashionNetwork.com Renato Ancorotti, che lo scorso anno è stato nominato Presidente di Cosmetica Italia per il triennio 2018-2021. “L’anno scorso siamo stati la nona azienda italiana per crescita e assunzioni; per il 2019 prevediamo di arrivare a un fatturato di 115 milioni di euro”.
 
La società ha inaugurato lo scorso gennaio il suo nuovo polo logistico e produttivo: 30.000 metri quadrati di capannoni, dove un tempo sorgeva la storica fabbrica di macchine da scrivere Olivetti, costruiti da Marco Zanuso quando Renzo Piano era suo assistente.

“Siamo orgogliosi di aver recuperato un pezzo della storia industriale e architettonica italiana, oltretutto riqualificando una zona che era stata abbandonata; abbiamo realizzato un restauro conservativo, per mantenere lo stabilimento il più possibile simile all’originale”, ha commentato con giusto orgoglio l’imprenditore. “Nel nuovo polo c’è tutta la logistica, la pesatura e il magazzino delle materie prime, il riempimento del mascara e tutte le polveri”. Da notare che la capacità produttiva dell’azienda, solo per quanto riguarda il mascara, è di 1.500 tonnellate, corrispondenti a 150 milioni di pezzi, all’anno.
 
Oggi Ancorotti realizza il 90% del proprio giro d’affari all’estero, con America, Francia, Germania e Spagna in testa. “Il nostro core business resta il mascara, ma stiamo lavorando molto anche sulle polveri, sui fondotinta e sulle labbra; vogliamo procedere a step, perché per ogni segmento vogliamo sviluppare le giuste competenze”, ha concluso Ancorotti. “Il mercato che cresce maggiormente è la Cina; stiamo facendo delle valutazioni, per creare ad esempio un polo logistico in loco, mantenendo la produzione in Italia”.
 

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.