×
701
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
7 set 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ancora tagli nell'orologeria svizzera

Di
Adnkronos
Pubblicato il
7 set 2020

Ancora una ristrutturazione nel settore orologiero: i marchi Girard-Perregaux e Ulysse Nardin, riuniti nel gruppo Sowind a sua volta controllato dal colosso del lusso francese Kering, hanno annunciato un licenziamento collettivo che dovrebbe interessare circa 100 dei 390 dipendenti.


"L'epidemia di coronavirus e le sue ripercussioni economiche, che probabilmente dureranno diversi anni, hanno colpito l'industria orologiera nel suo complesso e ci impongono di cambiare la nostra organizzazione", afferma il direttore delle due entità, Patrick Pruniaux.

Il ridimensionamento è imposto da un "arresto brutale delle vendite", seguito da una "timida ripresa". La dirigenza ha così deciso di ridurre le capacità, dopo essere ricorso in una prima fase allo strumento del lavoro ridotto. "Le capacità di sopravvivenza dei mercati sono così garantite", spiega Pruniaux.

Secondo notizie di stampa le due imprese impiegano circa il 30% di frontalieri, che dovrebbero essere toccati nella medesima proporzione dai licenziamenti. Al momento è in corso la fase di consultazione: il taglio occupazionale dovrebbe essere concluso entro fine settembre.

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.