×
1 565
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Amazon: stop alla piattaforma in Cina, focus su import

Di
Ansa
Pubblicato il
today 18 apr 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Amazon chiude il negozio online in Cina che consente ai consumatori locali l'acquisto di beni da venditori locali, confermando le difficoltà a competere in loco con i colossi Alibaba e JD.com.

Reuters


"Stiamo notificando ai nostri venditori che non opereremo più la piattaforma su Amazon.cn (in lingua cinese, NDR) e che non daremo più i relativi servizi dal 18 luglio", si legge in una nota.

La società ha spiegato che ora il focus è sulla vendita in Cina di beni importati da USA e altre parti del mondo vista la relativa crescente domanda da parte dei consumatori.

"Stiamo lavorando con i nostri venditori per assicurare una transizione tranquilla, continuando a fornire la migliore esperienza possibile ai clienti", si legge nella nota, secondo cui i "venditori interessati a proseguire la vendita su Amazon fuori dalla Cina possono farlo con Amazon Global Selling".

Negli ultimi anni, la società ha rafforzato l'attività retail in Cina con crescente enfasi alla componente transfrontaliera e, di ritorno, "abbiamo visto una risposta molto forte da parte dei consumatori cinesi", soprattutto per la domanda di beni di alta qualità dal mondo. Una richiesta crescente che mette Amazon, grazie alla presenza globale, "in una buona posizione".

La società offrirà supporto ai dipendenti in esubero per la ricerca di posti di lavoro all'interno di Amazon e all'esterno, considerando la revisione in corso del suo network logistico.

Infine, la vendita dei lettori digitali Kindle proseguirà in Cina insieme ai contenuti, così come continuerà l'offerta di cloud computing via Amazon Web Services: "L'impegno di Amazon verso la Cina resta forte", assicura la nota.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.