×
1 123
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 mar 2022
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Amazon si cimenta nella moda sostenibile con Amazon Aware e chiude 68 negozi in USA e UK

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 mar 2022

Dopo aver moltiplicato le creazioni di propri marchi di abbigliamento, Amazon intende cimentarsi nella moda sostenibile con Amazon Aware. Un'offerta uomo/donna dotata di certificazioni e basata su materiali organici, riciclati o di origine biologica. E che sta lanciando negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, ma anche in Francia, Germania, Italia e Spagna.

Amazon Aware


È difficile valutare la portata dell’insieme dei marchi di abbigliamento di Amazon, che, secondo Kantar, è divenuto il ​​secondo più grande distributore di abbigliamento online in Europa, dietro a Zalando e alla sua quota di mercato del 7,6%. Come ha sottolineato FashionNetwork.com, prima della crisi era stato superato il traguardo dei cento marchi di proprietà da Amazon, con presenze talvolta limitate ad alcuni mercati.
 
I mercati europei conoscono le etichette Meraki (abbigliamento basic), Find (streetstyle), Simple Joys e Spotted Zebra (kidswear), Truth & Fable (abiti da sera), Iris&Lilly (lingerie), Lolias (gioielli), Core 10 (abbigliamento sportivo). Per non parlare delle collaborazioni tramite The Drop e i capi basic di Amazon Essentials.

Così ora arriva un nuovo marchio che, cosa rara, riprende il nome della casa madre. Amazon Aware offre abbigliamento per donna e uomo, ma anche lenzuola e biancheria per il bagno, prodotti di bellezza e prodotti di base per la casa (tovaglioli di carta, fazzoletti, ecc.).
 
Per il momento vengono proposti 66 prodotti, la metà dei quali sono articoli di moda, che vanno dal lotto di calzini (18 euro) ai jeans (45 euro) passando per la t-shirt (18 euro), la felpa in pile (40 euro), l'abito in jersey (33 euro) o la canotta (17 euro).
 
I prodotti sono generalmente disponibili in cinque colori. Contattata da FashionNetwork.com, Amazon non ci ha ancora comunicato i Paesi di produzione di questi pezzi. Sul versante beauty, sette prodotti sono proposti tra 6,65 e 8,49 euro, con un'offerta composta da shampoo e saponette.
 
Rullo compressore dell'e-commerce occidentale, Amazon è ormai abituato a dover rispondere ad accuse di "greenwashing". Amazon Aware sbarca dunque sul mercato esibendo certificazioni come Fairtrade, Organic Cotton Standard 100, Global Recycled Standard e HIGG Index Materials Seal. L'offerta è composta da poliestere riciclato, cotone biologico e ingredienti bio-based. La biancheria per la casa in cotone è certificata "Made in Green" da Oeko-Tex. I trattamenti per corpo e capelli sono realizzati con olio d'oliva proveniente da commercio equo e solidale e offerti in imballaggi privi di plastica, realizzati con carta riciclata.
 
Amazon afferma di voler raggiungere la carbon neutrality entro il 2040, dieci anni prima della data fissata dall'accordo di Parigi. Il gruppo americano sottolinea nel suo comunicato di aver sostituito in alcune nazioni i sacchetti di plastica monouso con sacchetti di carta riciclata e buste di cartone. Il gruppo afferma inoltre di aver consegnato 10 milioni di pacchi l'anno scorso “tramite mezzi di trasporto più sostenibili”, inclusi furgoni elettrici o biciclette da carico. Ricordiamo che il gigante della logistica ha indicato di aver consegnato 4,2 miliardi di pacchi nel 2020.

Amazon Aware


Lo scorso autunno, Amazon Fashion ha implementato in Francia, Italia e Spagna la sua offerta “Try Now, Pay Later” (“Prova ora, paga dopo”), che consente di pagare solo i prodotti di un ordine che non sono stati restituiti. Questa eredità del progetto “Prime Wardrobe” era stata precedentemente lanciata nei mercati statunitense, britannico, giapponese e tedesco.
 
Intanto Amazon, la cui piattaforma di vendita online con il suo successo ha contribuito alla chiusura di molte librerie, ha comunicato che chiuderà le proprie librerie fisiche e i negozi temporanei per investire di più negli altri suoi marchi (di alimentari e abbigliamento) e nelle tecnologie di vendita in-store.
 
“Abbiamo deciso di chiudere gli store Amazon 4-star, Books e Pop Up e di concentrarci maggiormente sui nostri negozi Amazon Fresh, Whole Foods Market (catena di supermercati biologici), Amazon Go e Amazon Style”, ha detto all’agenzia di stampa francese AFP un portavoce aziendale.
 
Il colosso dell'e-commerce vuole anche sviluppare la sua tecnologia “Just Walk Out”, che consente ai clienti di pagare automaticamente quando escono dal negozio, senza passare dalla cassa.
 
In tutto, 66 negozi negli Stati Uniti e 2 nel Regno Unito chiuderanno. Gli Amazons 4-star offrivano selezioni di prodotti eclettiche, che sono state molto apprezzate sulla piattaforma di e-commerce.
 
Questa decisione rappresenta una “sorpresa” per l'analista di GlobalData Neil Saunders, poiché alcuni negozi avevano aperto di recente, anche in centri commerciali “dove i costi sono elevati”.

Ma “le persone vanno meno nei negozi”, osserva Saunders, e soprattutto, “Amazon non è un’azienda di distribuzione tipica. Cercano di testare cose nuove, investendo fondi ragionevoli, ma non esitano a ritirarsi se non vedono del potenziale futuro”.

L'interno del negozio Amazon 4-star aperto a New York nel 2018 - DR


Amazon ha annunciato a gennaio che avrebbe aperto un negozio di abbigliamento high-tech a Los Angeles entro la fine dell'anno con le tecnologie utilizzate nei suoi centri logistici, che consentono di combinare i vantaggi dello shopping online e in presenza.
 
Nei negozi Amazon Style, i consumatori potranno scansionare i vestiti che preferiscono e gli algoritmi “daranno loro consigli personalizzati in tempo reale”, secondo un comunicato del gruppo di Seattle. Dal camerino si potranno ordinare anche diversi modelli con taglie differenti, che verranno portati ai clienti “in pochi minuti” dal personale di vendita.
 
Il colosso tecnologico, leader mondiale del cloud (remote computing), ha acquistato nel 2017 la catena di supermercati biologici Whole Foods Market per 13,7 miliardi di dollari, cosa che gli ha permesso di ampliare notevolmente la propria presenza fisica, e anche di rafforzare i programmi di fidelizzazione.
 
Una politica di acquisizioni ed espansioni che sta anche alimentando accuse di abuso di posizione dominante da parte delle autorità americane.

Con AFP

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.