Altaroma al via, in passerella debutta il figlio di Antonio Marras

Tornano ad accendersi i riflettori su Altaroma, la kermesse capitolina che dal 6 al 9 luglio animerà la Capitale con quattro giorni di sfilate, performance e installazioni. E se è vero che all'appello manca ormai da un paio di stagioni il nome di Raffaella Curiel, restano confermati quelli di Renato Balestra, Greta Boldini e Rani Zakhem. Con una novità non indifferente. Nel calendario romano spicca infatti un nome d'eccezione, quello di Efisio Rocco Marras, figlio di Antonio Marras, da poco nominato al timone dell'etichetta I'M Isola Marras, che debutterà in passerella venerdì.

Tre creazioni di Rani Zakhem, Greta Boldini e Renato Balestra - S. Dragone - G. Palma - Luca Sorrentino/adnkronos

In attesa di conoscere il calendario definitivo, anche per questa edizione è confermato l'headquarter della kermesse, il Guido Reni District, nel quartiere Flaminio. Consolidata anche la struttura del programma nelle tre sezioni 'Fashion Hub', dedicata a scouting, formazione e promozione della creatività emergente, 'Atelier', contenitore di sfilate e presentazioni di maison di couture, neo-couture, piccoli atelier, sartorie e artigianalità e 'In Town', destinata a iniziative e attività connesse alla moda.

Altaroma si aprirà giovedì 6 luglio, con tre percorsi espositivi che propongono un excursus sulla trasformazione del modo di raccontare l'abito. "Vanitas - L'abito tra Sacro e Profano", "Drops of Italian Glamour", a cura di Enrico Quinto e Paolo Tinarelli, e "A.I. - Prove Tecniche di Trasmissione", racconto di una forma di archiviazione che passa attraverso lo schermo, dalla televisione degli anni Sessanta a Instagram.

Nel giorno di apertura, in anteprima a Roma sarà proiettato "Franca: Chaos and Creation" di Francesco Carrozzini, un tributo a Franca Sozzani, storica direttrice di "Vogue Italia", scomparsa il 22 dicembre scorso. Nell stessa giornata sfileranno le collezioni di Morfosis, Moi Multiple e Greta Boldini.

Venerdì la manifestazione entrerà nel vivo con la tredicesima edizione di 'Who Is On Next?', progetto di fashion scouting ideato da Altaroma in collaborazione con "Vogue Italia", e dedicato ai giovani talenti della moda. Dodici i progetti selezionati per questa edizione, mentre in una delle sale dell'ex caserma saranno proiettati i momenti più emozionanti delle passate edizioni del contest, con interviste ad alcuni tra i più noti degli oltre 130 designer che vi hanno preso parte. Tra questi Marco de Vincenzo, Aquilano Rimondi, Stella Jean, Paula Cademartori, Nicholas Kirkwood, Max Kibardin.

Uno degli appuntamenti più attesi sarà inoltre quello che punta sul racconto del passaggio generazionale in una grande maison, quella di Antonio Marras. Due le date da segnare in agenda venerdì: un talk presso il department store Coin Excelsior tra Antonio Marras e il figlio Efisio Rocco Marras (al quale lo stilista sardo ha affidato la direzione creativa di I'M Isola Marras) insieme a Ivan Cotroneo e Geppi Cucciari, e la prima sfilata ufficiale della collezione primavera-estate 2018 diretta da Efisio, che andrà in scena in serata presso gli spazi del Guido Reni District.

Nella stessa giornata il testimone passerà quindi a Sabrina Persechino, Rani Zakhem, Filippo Laterza, Sylvio Giardina e Renato Balestra. Sabato sarà la volta di Erkan Coruh, Soocha, World of Fashion, e della performance Clorofilia. Da segnalare il secondo appuntamento con "Roman's Romance", talk che quest'anno vedrà protagonista Giambattista Valli e Dan Thawley (Direttore di "A Magazine Curated By").

Tra le iniziative dedicate a talenti emergenti e aspiranti creativi, torna il progetto 'Portfolio Review', giunto alla sua quarta edizione. Un'intera giornata dedicata alla visione dei portfolio di studenti under 40 di scuole, università e accademie che avranno la possibilità di mostrare il proprio lavoro a Sara Sozzani Maino, vice direttore di "Vogue Italia" e a Simonetta Gianfelici, talent scout di 'Who Is On Next?'.

Sempre sabato, Antonio Grimaldi aprirà le porte del suo nuovo atelier nella cornice di Palazzo Besso.

Domenica sarà infine dedicata alle accademie, dall'Altieri, all'Accademia di Belle Arti di Frosinone, passando per l'Accademia di Belle Arti di Napoli, l'Accademia Italiana, la Koefia, l'Accademia Moda Maiani, e la scuola di Moda Ida Ferri. Si inseriscono in questo contesto anche le sfilate del 'XXVII Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti - CNA Federmoda' e di 'Fashion from the World' by RMI - Ricerca Moda Innovazione.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriLusso - Prêt à porter Lusso - AccessoriSfilate
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER