×
1 391
Fashion Jobs
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
Di
EFE
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
12 nov 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Alpargatas: nei primi 9 mesi del 2019 cala l'utile netto consolidato, ma sale quello ricorrente

Di
EFE
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
12 nov 2019

Alpargatas, il gruppo di San Paolo del Brasile proprietario dell’iconico brand di infradito Havaianas, ma anche di Osklen e Mizuno, ha riferito venerdì di aver registrato utili netti consolidati per 133,9 milioni di reais (circa 29,2 milioni di euro) nei primi 9 mesi del 2019, una riduzione del 46,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Tuttavia, se si escludono le partite non ricorrenti, il dato dell'utile netto "ricorrente" balza a 172,8 milioni di reais (circa 37,5 milioni di euro), per un +104,3% di crescita.

Lo store Havaianas di Lisbona, in Portogallo - Havaianas


In un comunicato, Alpargatas ha anche rivelato di aver generato, nel periodo tra gennaio e settembre, un fatturato di 2,9 miliardi di reais (pari a 632,5 milioni di euro), per un incremento dell’11,7% rispetto al medesimo periodo dell’anno prima.
 
L’EBITDA della società nei primi 9 mesi del 2019 è stato di 382 milioni di reais (83,2 milioni di euro), -17.4% rispetto allo stesso periodo del 2018. L’EBITDA del terzo trimestre dell’esercizio 2019 è stato di 150,3 milioni di reais (32,7 milioni di euro), per un -34.6% dallo stesso periodo tra luglio e settembre del 2018.

Tuttavia, questi dati di margine operativo lordo comprendono i costi una tantum non ricorrenti (costi di riorganizzazione, iniziative VIP, ecc.). Non tenendoli in considerazione, l'EBIDTA ricorrente di Alpargatas è aumentato del 36,3% nel trimestre, e del 25,4% nel nel periodo tra gennaio e settembre.
 
Nel terzo quarto del 2019, Alpargatas ha registrato un utile netto di 58,5 milioni di reais (12,7 milioni di euro), sceso del 51,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso esercizio. 
 
I ricavi trimestrali dell'azienda sono stati pari a 1,04 milioni di reais (945.000 euro), in aumento dell'11,4% rispetto al dato riportato nel terzo trimestre del 2018.
 
Il conglomerato ha sottolineato che, nonostante le cifre in discesa, “tutte le attività dell'azienda hanno registrato una crescita a doppia cifra nel trimestre”, e che in Brasile le vendite dirette a consumatori sono aumentate del 10% nei negozi fisici e del 13% nel canale dell’e-commerce.
 
Nel settembre del 2017 la holding brasiliana J&F, proprietaria del gigante della lavorazione della carne JBS, ha venduto la maggioranza di Alpargatas a Cambuhy Alpha Holdings e al fondo d’investimenti Itausa, che è gestito dalla banca brasiliana Itaú, per 3,5 miliardi di reais (999,5 milioni di euro).
 
Il valore rappresentava il 54,2% delle azioni di Alpargatas, l’85,78% delle quali erano azioni con diritto di voto, mentre un ulteriore 20,95% è rappresentato da azioni privilegiate.
 
Insieme a Havaianas, Alpargatas possiede pure Osklen, il marchio di sportswear Topper e il produttore brasiliano dell'etichetta giapponese di abbigliamento sportivo Mizuno.