×
1 761
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
20 giu 2014
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Alleanza tra Arezzo Fiere e Congressi e Fiera di Genova

Pubblicato il
20 giu 2014

E’ stato siglato il 17 giugno il protocollo d’intesa tra Arezzo Fiere e Congressi S.r.l. e Fiera di Genova S.p.A. Alla presentazione, avvenuta nel Palazzo Comunale di Arezzo, hanno partecipato il presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi e l’amministratore delegato di Fiera di Genova Antonio Bruzzone, ospiti del vicesindaco Stefano Gasperini e dell’assessore alle attività produttive Paola Magnanensi. L’alleanza è finalizzata all’organizzazione congiunta di appuntamenti fieristici già esistenti e di nuovi eventi, che saranno organizzati nei rispettivi quartieri fieristici.

Il tavolo congiunto


Il primo risultato di questa collaborazione è il debutto nel quartiere fieristico di Arezzo, dal 20 al 28 settembre, della campionaria “AffARinfiera - la mostra per tutta la famiglia”, secondo un format espositivo ideato da Fiera di Genova che comprende tutti i settori merceologici, dalla casa allo shopping, dalla gastronomia al tempo libero, ma anche un articolato programma di eventi e una comunicazione innovativa e capillare.

E’ il presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi a spiegare il valore di questa partnership: «L’accordo con Fiera di Genova è una grande opportunità per proseguire nella nostra strategia di accrescere il networking con altre fiere. Abbiamo la capacità di creare nuove opportunità di promozione delle eccellenze Made in Italy, oltre all’oro e al gioiello, che rappresentano il nostro core business, perché la fiera rimane comunque il momento più importante per ‘linkare’ espositori, buyer e grande pubblico. Vogliamo proporre nuove strade per favorire gli scambi commerciali tra le fiere e i rispettivi espositori, il tutto in un contesto che vuole valorizzare i territori di riferimento».

L’accordo prevede inoltre la condivisione dei propri calendari fieristici per l’individuazione di opportunità di duplicazione degli eventi di un quartiere fieristico nell’altro; nonché il rafforzamento delle relazioni internazionali con la promozione all’estero degli eventi fieristici di entrambe le società.

Tra le novità, c'è anche il coinvolgimento di un “temporary manager” cui saranno affidate le attività di conduzione strategica, come la crescita delle strutture interne e la relativa gestione, nonché la diffusione e la promozione degli eventi fieristici, che le parti identificheranno in maniera congiunta, ad esclusione di quelli già organizzati da Arezzo Fiere e Congressi.

“Fare rete - ha sottolineato l’amministratore delegato di Fiera di Genova Antonio Bruzzone - mettendo a fattor comune le reciproche migliori esperienze è il metodo migliore per creare nuove opportunità di sviluppo. AffARinfiera rappresenta il primo step di un lavoro comune che porterà iniziative innovative nelle due città offrendo, attraverso la creazione di eventi, strumenti efficaci e up-to-date per la crescita e l’internazionalizzazione delle eccellenze territoriali”.

AffARinfiera vedrà anche il coinvolgimento di tutto il territorio aretino, con un ricco programma di iniziative che si svolgeranno attraverso la partnership con il Comune di Arezzo e la collaborazione con le istituzioni, le associazioni e le organizzazioni di eventi già consolidati.

Ricordiamo che Arezzo Fiere e Congressi è il più importante polo fieristico e congressuale del Centro Italia con un calendario di 20 manifestazioni, di cui 12 organizzate direttamente. Quale punto di riferimento del distretto orafo aretino, che conta 1.200 aziende e 11mila addetti, ad Arezzo Fiere e Congressi fanno capo i brand OroArezzo, Mostra Internazionale dell’Oreficeria, Argenteria e Gioielleria, Bi-jewel, Salone del bijoux e del gioiello fashion, Cash&Carry rivolto esclusivamente ai grossisti, e Gold/Italy, l’unico evento espositivo nazionale totalmente dedicato al Made in Italy orafo.

Fiera di Genova è invece una società per azioni a capitale pubblico operativa dal 1962. Organizza e ospita fiere consumer e B2B (le più celebri a livello internazionale sono il Salone Nautico Internazionale ed Euroflora), convention, eventi e manifestazioni sportive. Negli anni, si è specializzata nell’organizzazione diretta di fiere consumer come fiera Primavera, giunta già alla 45esima edizione, e Natalidea. Dal 2012 ha intrapreso un’attività di supporto all’internazionalizzazione delle PMI italiane sul mercato cinese, grazie a un accordo di collaborazione con il China Council for the Promotion of International Trade, l’ente governativo per la promozione del commercio con l’estero, ed è impegnata nell’avvio di European City Shanghai, il primo centro dedicato alla promozione e vendita di prodotti di qualità del vecchio continente, col Made in Italy in prima fila. Il suo quartiere espositivo si estende sul mare, nel centro della città, all’ingresso del porto commerciale. Comprende due padiglioni fronte mare, il padiglione Blu progettato dall'Atelier di Jean Nouvel e il padiglione D, aree all’aperto e due marine capaci di ospitare imbarcazioni da diporto fino a 80 metri.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.